Il valore delle commodity è nell’edilizia

Il segmento dei produttori di materiale edile è l’unico ad essere scambiato a sconto dal mercato. LafargeHolcim e Cemex SAB sono tra le migliori occasioni di investimento all’interno dell’industria.

Francesco Lavecchia 06/03/2018 | 12:27
Facebook Twitter LinkedIn

Le commodity sono care, ma fanno eccezione i materiali per l’edilizia. Il segmento dei building material è scambiato a un rapporto prezzo/fair value di 0,81, complice anche la negativa performance dell’ultimo mese (l’indice Msci world/building products ha segnato -5,87% in dollari al 2 marzo 2018) e al suo interno è possibile trovare titoli di qualità a prezzi convenienti come LafargeHolcim (LHN) e Cemex SAB.

Negli Usa l’Amministrazione Trump ha annunciato un piano di investimenti infrastrutturali che potrebbero fare da traino al settore. “Si parla di cifre attorno a 1.500 miliardi di dollari in 10 anni. Il paese avrebbe bisogno di uno sforzo maggiore per finanziare il mantenimento di quelle già esistenti, ma siamo fiduciosi che questa iniziativa possa favorire la domanda di materiale edile”, dice Kristoffer Inton, analista di Morningstar. “Questo piano strategico, comunque, non impatta sul fair value dei titoli del settore. Le probabilità di successo non sono alte, a causa della difficoltà dell’Amministrazione americana nel reperire le risorse finanziare necessarie. E anche nel caso in cui dovesse andare in porto, l’impatto sulla crescita degli utili sarebbe comunque limitato”.

Le occasioni nel settore
Il settore della produzione di materiale edile si caratterizza per il basso rapporto valore/peso. L’alta incidenza dei costi di trasporto fa si che le dinamiche regionali prevalgano su quelle globali e, dunque, che vi siano delle barriere naturali all’ingresso di nuovi competitor. Sia LafargeHolcim (nata nel 2015 dalla fusione di Lafarge e Holcim) che Cemex SAB hanno entrambe una forte presenza sui mercati internazionali. Gli elevati volumi di produzione garantiscono loro un forte vantaggio di costo rispetto ai competitor che si traduce in margini di profitto superiori alla media (Economic moat).

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Cemex SAB de CV ADR6,23 USD1,38
Holcim Ltd44,45 CHF-0,49Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy