I listini premiano la Cina

Nell’ultima settimana il negativo andamento di Bank of China e China Communications Construction Corporation ha prodotto la loro promozione nel Morningstar rating da tre a quattro stelle.

Francesco Lavecchia 07/11/2017 | 14:59
Facebook Twitter LinkedIn

Banche e manifatturieri cinesi più convenienti dopo gli scivoloni in Borsa. Nell’ultima ottava Bank of China e China Communications Construction Corporation hanno perso rispettivamente il 5,7% e il 4,5% (in euro al 4 novembre 2017) e ora sono scambiati a un rapporto Prezzo/Fair value di 0,81 e 0,74.

BOC guadagna terreno tra i bancari
Bank of China (BOC) si è costruita una posizione di vantaggio all’interno del settore grazie a costi più bassi rispetto alla concorrenza e a un forte potere contrattuale nei confronti dei clienti. BOC è la quarta banca più grande del paese. L’istituto di credito detiene il 9% dei depositi e dei prestiti delle famiglie cinesi e possiede la più vasta rete di filiali, cosa che le permette di realizzare economie di scala elevate e dunque di finanziare i propri investimenti a costi bassi. Inoltre, Bank of China è tra i gruppi bancari a maggior respiro internazionale (copre 51 paesi a livello globale) e questo gli permette di guadagnare la fiducia delle grandi aziende del paese che operano anche all’estero.

“Nei prossimi anni ci aspettiamo che la banca prosegua il suo processo di internazionalizzazione, anche se al momento è nel mercato interno che ricava i margini di profitto più elevati, e che cresca a un ritmo di circa il 5% nei prossimi cinque anni”, dice Iris Tan analista azionario di Morningstar (report aggiornato in data 31 ottobre 2017).

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Bank Of China Ltd Class H2,76 HKD0,73Rating
China Communications Construction Co Ltd Class H4,19 HKD0,96

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy