I migliori value sono d’argento

Ecco quali sono le strategie più convincenti dedicate al valore secondo i fund analyst di Morningstar. Mancano i giudizi Gold, ma ci sono i Silver. 

Marco Caprotti 25/10/2017 | 09:41

Niente oro ma un po’ di argento. E’ questo quello che si trova nelle categorie Morningstar che hanno un segmento dedicato ai fondi value quando si va a caccia delle strategie con il miglior Analyst rating.

Azionario Globale
Artisan Global Value A USD Acc (4 stelle, Silver). “Il team di gestione guida un portafoglio che dimostra convinzione e offre protezione dalle fasi di ribasso dei mercati”, scrive Peter Brunt, fund analyst di Morningstar in un report del 20 settembre 2017. “La squadra costruisce il portafoglio di 30-50 titoli, facendo poca attenzione alla composizione del benchmark. Può senza problemi evitare intere regioni e settori se non si trovano idee di investimento interessanti. Nel 2008 i gestori sono rimasti lontani dal settore finanziario perché avevano delle preoccupazioni legate ai bilanci. Negli ultimi anni il portafoglio ha mostrato uno sbilanciamento verso le giant cap. Questo però è accaduto perché in quel segmento hanno trovato idee di interessanti e non per una particolare predilezione per il settore. I gestori, anche in ossequio al mandato, investono nei mercati emergenti, anche se l’esposizione non può superare il 30% degli attivi”.

Azionario Europa
Metropole Sélection P (4 stelle, Silver). “L’approccio value è comune a tutte le strategie basate sull’azionario europeo di Métropole Gestion. Il fondo ha come target principale le azioni large e mid cap europee, ma può scendere fino a una capitalizzazione di mercato di 100 milioni di euro, senza vincoli di benchmark o settore”, scrive Mathieu Caquineau, fund analyst di Morningstar in un report del 25 luglio 2017. “Il primo filtro applicato all’universo investibile è quello legato alla valutazione, al fine di individuare titoli a prezzo scontato di almeno il 20% rispetto al fair value stimato. Il team preferisce metodi di valutazione pragmatici quali il confronto dei coefficienti finanziari con lo stesso settore o industria, l’uso di multipli di negoziazione pregressi o un’analisi basata sulla somma delle parti. Il passo successivo consiste in incontri con le società per conoscerne l’attività ed eventuali fattori di rivalutazione, evitando così il rischio di cadere in trappole di valore, ossia comprare titoli di basso valore che tendono a restare a livelli depressi. Il team è cosciente di questo rischio e, ad esempio, è propenso a non investire in società con bilanci deboli o che richiederebbero uno sconto molto più alto per risultare convenienti. Questo approccio si traduce in un portafoglio estremamente concentrato, composto da 25-35 posizioni. La liquidità può essere usata in maniera tattica fino al 10% quando le opportunità scarseggiano”.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies