Le telecom non sono tutte uguali

Le compagnie Usa faticano ad affrontare il nuovo contesto competitivo e i loro titoli hanno prezzi poco convenienti. Nel Vecchio continente, invece, Telefonica e Millicom hanno business solidi e valutazioni interessanti.

Francesco Lavecchia 16/05/2017 | 12:04

Qualcosa si muove nel comparto telecom e il recente andamento divergente dei titoli del settore ne è il principale indizio. Le ragioni di questi movimenti? La diversa capacità delle aziende di adattarsi ai cambiamenti del contesto competitivo.

I problemi delle americane
AT&T e Verizon sono leader indiscusse del mercato americano del mobile. Grazie a una larghissima copertura del territorio sono riuscite a conquistare una larghissima fetta di consumatori e questo consente a entrambe le aziende di mantenere margini di profitto superiori alla media e flussi di cassa elevati nonostante operino in un settore maturo come quello delle telecomunicazioni.

L’ingresso sul mercato di nuovi operatori e la forte concorrenza, in particolare di T-Mobile e Sprint, rischiano di deteriorare la profittabilità di questo business, mentre nel segmento di rete fissa, dove detengono quote di controllo, il problema è l’incapacità di stare al passo con il cambiamento tecnologico in atto nel settore. Le esigenze dei consumatori, infatti, sono cambiate e la richiesta di navigare in rete ad alta velocità è meglio soddisfatta dalle aziende che offrono servizi di Internet a banda larga (broadband), come Charter Communications e Comcast.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
AT&T Inc30,06 USD0,15
Millicom International Cellular SA DR254,90 SEK-0,89
Telefonica SA3,68 EUR0,00
Verizon Communications Inc57,88 USD-0,05

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies