Milano resiste alle vendite

Le Borse europee virano in ribasso a causa dai deludenti dati macro. Londra cede oltre un punto percentuale. Male anche Parigi. Piazza Affari è l’unica a mantenersi sopra la parità grazie ai bancari.  

Francesco Lavecchia 04/05/2016 | 12:38
Facebook Twitter LinkedIn

Al giro di boa delle contrattazioni i listini di Eurolandia girano in negativo in scia ai deludenti dati macro della giornata.  A marzo le vendite al dettaglio nell’Eurozona sono calate dello 0,5% rispetto al mese precedente e l'indice Pmi dei servizi è rimasto invariato ad aprile. Tra i risultati peggiori si segnalano il -1,23% della Borsa di Londra e il -0,72% di Parigi. Milano si mantiene sopra la parità grazie alla ripresa dei bancari (che ieri avevano trascinato Piazza Affari a -2,46%). In difficoltà, invece, gli industriali Finmeccanica e Stm.

Wall Street negativa
L’andamento dei future a New York indica che Wall Street aprirà in ribasso. Gli operatori si concentreranno sui numerosi aggiornamenti macro, come quelli relativi alle richieste di mutui, ai numeri sulla produttività e sul tasso di disoccupazione nei settori non agricoli e a quelli sulla bilancia commerciale nel mese di marzo. Sotto osservazione anche le trimestrali di importanti market mover come Kraft Heinz, Shell, Time Warner e Priceline. 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia