Anheuser-Bush Inbev e SabMiller, nozze felici?

Gli analisti di Morningstar hanno analizzato i vantaggi e le criticità del possibile matrimonio tra i due big della birra. 

Marco Caprotti 03/07/2014 | 10:54

Anheuser-Bush Inbev (Abi) e SabMiller presto sposi? E sarà un matrimonio felice? Gli analisti di Morningstar hanno qualche dubbio. Di queste nozze sui mercati se ne parla da mesi: per le dimensioni delle società coinvolte (sono leader mondiali nel segmento bevande alcoliche) e per le cifre coinvolte (circa 1 miliardo di dollari di risparmi da sinergie, secondo le analisi di Morningstar).

Sulla carta il matrimonio conviene più ad Abi che, con le nozze, avrebbe accesso al promettente mercato africano nel quale la concorrente è già presente in un momento in cui registra qualche difficoltà in alcuni paesi. SabMiller, invece, secondo quanto detto dal suo amministratore delegato Alan Clark in diverse interviste sul tema, dovrebbe cedere le attività Usa per venire incontro ai desiderata dell’autorità americana per la concorrenza. “Sicuramente un’unione farebbe bene a entrambi i gruppi, soprattutto dal punto di vista del risparmio dei costi. Ma questo, da solo, non basta per affermare che sia un matrimonio da consumare”, spiega uno studio firmato dal Morningstar Equity Research Team. Il ragionamento degli analisti parte da due punti di vista diversi: quello delle società coinvolte e quello degli investitori.

Una questione di vantaggio
Dal punto di vista finanziario, Abi ha le munizioni adatte per portare avanti un’acquisizione. Alla fine del 2013 la società aveva in cassa 10 miliardi di dollari in contanti . La situazione debitoria, intanto, sta migliorando grazie all’entrata a regime di acquisti precedenti come quelli di Oriental e di Modelo. Con i tassi di interesse americani ai minimi, inoltre, non sarebbe difficile ottenere un finanziamento a prezzi bassi. Sulla carta l’unione darebbe una grande forza alla new company (che alcuni analisti hanno già battezzato MegaBrew): Abi ha il 20% del mercato mondiale degli alcolici mentre Sab ne detiene il 14%. Il tutto in un segmento molto frammentato. Il risultato è un vantaggio competitivo (Economic moat secondo la definizione di Morningstar) per entrambe le aziende ampio. “Ma la somma di due moat non ha come risultato un vantaggio più grande”, continua il report. “Nel caso delle due aziende, a fare la differenza sono i prodotti e i loro costi. Abi possiede marchi di alto livello, mentre Sab si rivolge a consumatori di fascia più bassa. Questo può creare problemi in alcune zone”.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Anheuser-Busch InBev SA/NV56,74 EUR-0,39
Heineken Holding NV77,25 EUR-0,39

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies