Per continuare ad usare il sito, devi abilitare i cookies. Clicca qui per avere maggiori informazioni sulla nostra policy relativa ai cookie e sul tipo di cookies che usiamo. Accetto i Cookies

Alibaba può puntare più in alto

La forchetta di prezzo stabilita dalla società per l'Ipo, secondo gli analisti di Morningstar è eccessivamente prudente. Il fair value è di 90$. Ma il titolo va bene per chi ha una buona tolleranza al rischio e vuole esporsi ai consumi cinesi. 

R.J. Hottovy, CFA 18/09/2014 | 00:55

L’attesa per la quotazione di Alibaba sta per finire. Il sito cinese di e-commerce oggi comunicherà il prezzo di debutto e domani inizierà le contrattazioni. La società recentemente ha alzato la forchetta dei prezzi passando da 60-66 dollari a 66-68 dollari per American Depository Share (Ads). I valori ci sembrano un po’ troppo prudenti e crediamo che non riflettano pienamente gli elementi che rendono Alibaba unica sotto il profilo del vantaggio competitivo (Economic moat). Facendo un calcolo che tiene in considerazione 2,5 miliardi di azioni disponibili (assumendo che tutte le opzioni di investimento siano state sottoscritte) e un Discounted cash flow di 223 miliardi di dollari, stimiamo un fair value per Alibaba di 90 dollari per Ads.

I rischi
Sottolineiamo, tuttavia che ci sono diversi pericoli in un investimento di questo tipo, soprattutto dal punto di vista geografico, regolamentare e della struttura aziendale. Per questo, riteniamo che l’Ipo sia più adatta a operatori con una forte tolleranza al rischio e che cerchino di aumentare la loro esposizione al segmento dedicato ai prodotti per la classe media cinese anche attraverso la tecnologia e la logistica.

La crescita del gruppo, recentemente è stata sostenuta da un aumento dei clienti attivi sul fronte delle compravendite. Un elemento che, nel tempo gli ha permesso di costruirsi un solido vantaggio competitivo. Siamo convinti che le caratteristiche peculiari del segmento retail cinese e gli investimenti fatti nel cosiddetto mobile commerce gli consentiranno di mantenere il suo Economic moat anche nel caso di uno spostamento della strategia commerciale da consumer-to-consumer a business-to-consumer.

Pensi di essere un genio degli investimenti? Clicca qui e provalo con il quiz di Morningstar Investing Mastermind

Info autore

R.J. Hottovy, CFA  R. J. Hottovy, CFA, is a director of equity analysis with Morningstar.