La direttiva contesa

La nuova normativa sugli investimenti alternativi fa litigare l’Europa. Il principale nodo di discussione è il trattamento degli hedge fund extra-Ue.

Sara Silano 21/06/2010 | 17:51

E’ già stata battezzata la “direttiva contesa” e il parto si preannuncia faticoso. Si tratta della nuova regolamentazione comunitaria sugli investimenti alternativi, per la quale il Consiglio, il Parlamento e la Commissione europea sperano di raggiungere un accordo entro l’estate. Come spiega Peter Grimmett, responsabile regolamentazione sui fondi di M&G Investments, “è una direttiva fortemente voluta dai politici per rispondere alla percezione che gli hedge fund e il private equity siano stati i responsabili della crisi finanziaria”.

La prima versione è stata elaborata nell’aprile 2009, con l’obiettivo di regolare tutti i fondi non Ucits (ossia non armonizzati), in modo da sottoporli a requisiti di registrazione e autorizzazione, fornire un quadro per monitorarne i rischi e gestirli, nell’ottica di una miglior tutela degli investitori.

Europa divisa
Il principale motivo di disaccordo è rappresentato dal trattamento da riservare ai fondi basati nei Paesi terzi. Se passerà la linea restrittiva, questi saranno autorizzati per essere venduti all’interno dell’Unione solo se si conformeranno agli standard regolamentari dell’Ue. La proposta più “morbida”, invece, ritiene che sia sufficiente che il fondo dia adeguate informazioni agli investitori e alle autorità competenti e che ci sia cooperazione tra gli organi di vigilanza dello Stato membro e di quello extra-Ue.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies