Le idee di investimento nel settore beni di consumo ciclici

Ecco chi ci guadagna dalla crescita delle spese natalizie.

Francesco Lavecchia 13/12/2022 | 14:38
Facebook Twitter LinkedIn

idee di investimento

Fervono i preparativi per il Natale, la corsa ai regali è già partita, ma gli analisti di Morningstar prevedono un andamento debole dei consumi legati alle festività. Il mercato, però, sembra aver scontato oltremodo i fattori che rischiano di frenare le vendite delle aziende consumer cyclical nel breve periodo e ora è possibile posizionarsi su titoli di qualità a prezzi molto convenienti.

Il settore dell'e-commerce 
Nel settore dell’e-commerce, ad esempio, i big del comparto Amazon ed eBay sono scambiati a tassi di sconto molto elevati. 

Nessuna azienda è stata in grado di beneficiare del boom delle vendite online più di Amazon.com. Tuttavia, poiché il suo tasso di crescita è rallentato rispetto ai ritmi registrati durante la prima fase della pandemia, il mercato sembra aver girato le spalle al titolo  che da inizio anno ha perso il 41,30% (in euro al 12/12/2022) e ora è scambiato a un rapporto Prezzo/Fair value di 0,60 (report aggiornato al 28 ottobre 2022).

“Nel breve termine, la sua crescita è offuscata da una serie di fattori macroeconomici avversi, tra cui il tasso di cambio sfavorevole, l’inflazione elevata, l’aumento dei costi energetici e il rallentamento delle vendite nel segmento del cloud. Tuttavia, continuiamo a prevedere che la combinazione della sua piattaforma di e-commerce, la divisione Amazon Web Services (AWS) e le vendite pubblicitarie garantiranno un tasso di crescita annuo medio del 10% nei prossimi cinque anni”, dice Dan Romanoff, analista azionario di Morningstar.

Nel caso di eBay, il titolo è progressivamente sceso dopo aver raggiunto il suo massimo storico nell’ottobre dello scorso anno. Solo nel 2022, le azioni del gruppo americano hanno ceduto il 27% (in euro al 12/12/2022) e ora sono scambiate a un rapporto Prezzo/Fair value di 0,72 (report aggiornato al 6 novembre 2022). “Il 90% delle vendite di eBay riguarda prodotti ‘non nuovi’ e per questo motivo le entrate dell'azienda hanno una stagionalità molto ridotta. Le vendite del primo trimestre, ad esempio, sono in genere sostenute dagli utenti che cercano di rivendere regali che non vogliono. Sebbene prevediamo che l'inflazione continuerà a moderarsi nei prossimi mesi, eBay potrebbe beneficiare del calo dei consumi. Inoltre, date le previsioni di un’economia americana stagnante nei prossimi trimestri, eBay potrebbe trarre vantaggio dal fatto che le famiglie potrebbero rivendersi dei beni usati per garantirsi un flusso di reddito aggiuntivo”, dice Sean Dunlop, analista azionario di Morningstar.

Il segmento del lusso
Se quello passato è stato un anno d’oro per i brand del lusso, le vendite generalizzate sui listini mondiali del 2022 hanno colpito il segmento dei beni di alta gamma, anche se in forma minore rispetto al comparto dei beni di consumo ciclici nel loro complesso. Il settore luxury continua a essere scambiato attorno al fair value, ma ci sono alcuni titoli valutati a prezzi interessanti. Tapestry, ad esempio, ha guadagnato solo il 2,3% da inizio anno (in euro al 12/12/2022) e continua a essere scontato del 30% rispetto al fair value di 54 dollari (report aggiornato all’11 dicembre 2022).

La multinazionale americana del lusso detiene il marchio Coach, che conta per oltre il 70% delle vendite del gruppo, e quelli di Kate Spade e Stuart Weitzman. Coach è uno dei leader mondiali tra i produttori di borse e altri articoli in pelle, categoria che continua a sovraperformare il settore dei beni di alta gamma anche in questa fase di inflazione elevata. Il marchio è uno dei più riconoscibili in questo segmento merceologico e permette all’azienda di ricavare margini di profitto molto elevati. Inoltre, Coach è molto popolare tra i consumatori cinesi, che nei prossimi anni potrebbero rappresentare circa il 50% della spesa mondiale in beni di lusso.

 

 

Clicca qui per leggere la metodologia con cui Morningstar assegna i rating sulle azioni.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Amazon.com Inc179,83 USD-1,21Rating
eBay Inc53,18 USD2,08Rating
Tapestry Inc42,20 USD1,64Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures