Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Piazza Affari apre in rialzo dopo il voto

La Borsa di Milano inizia la settimana con il segno più. Lo spread BTP-Bund si allarga.

Francesco Lavecchia 26/09/2022 | 10:30
Facebook Twitter LinkedIn

italia

Piazza Affari ha aperto in rialzo e ora il FTSE Mib viaggia attorno al +1,2%, dopo l’esito delle elezioni che hanno visto prevalere il centro-destra. Il risultato era in larga parte scontato dai mercati. I listini milanesi registrano al momento i rialzi maggiori tra quelli del Vecchio continente, che al momento sono di segno contrastato. Male Madrid e Zurigo, in lieve rialzo Parigi, mentre Londra e Francoforte viaggiano attorno alla parita (dati aggiornati alle ore 10.10).  L’euro riamane sostanzialmente invariato sotto quota 0,97 contro il dollaro Usa.

Cresce lo spread tra Btp e Bund sopra i 230 punti a +5,4% rispetto all’ultima rilevazione.
Tra i settori si segnala la buona intonazione dei finanziari, nonostante la crescita dello spread, in particolare di Fineco, Nexi e Intesa Sanpaolo. Bene anche i consumer cyclical, trainati dai brand del lusso come Moncler. Al momento, però, svetta su tutti Telecom Italia, in rialzo di oltre il 6%.

Soffrono, invece, gli energetici a causa del calo del prezzo del barile (il petrolio è quotato in ribasso di circa l’1%) e i titoli del settore utility. 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Eni SpA13,89 EUR-1,41Rating
FinecoBank SpA15,75 EUR1,94
Intesa Sanpaolo2,10 EUR0,58
Moncler SpA48,27 EUR-3,23Rating
Nexi SpA8,48 EUR0,24Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia