Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

La trimestrale di Stellantis batte le attese

Ricavi in crescita oltre le previsioni per il gruppo automobilistico. Gli analisti di Morningstar lasciano invariato il fair value a 33 euro e confermano il rating a 5 stelle.

Francesco Lavecchia 06/05/2022 | 14:55
Facebook Twitter LinkedIn

auto

I ricavi del primo trimestre di Stellantis superano le attese del mercato. Nel primo trimestre il fatturato è salito del 12% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno toccando quota 41,5 miliardi di euro, meglio del +11% stimato dal consensus.

Il gruppo ha beneficiato del favorevole andamento dei tassi di cambio, al netto del quale l’incremento sarebbe stato dell’8%, ma continua a risentire della carenza di chip e della crisi in Ucraina. “Senza il contributo negativo di queste due variabili la crescita dei ricavi sarebbe stata più alta di circa 6 punti percentuali”, dice Richard Hilgert, analista azionario di Morningstar.

A livello regionale, il sud America è stato il mercato che è cresciuto maggiormente rispetto allo scorso anno (+40%) grazie al lancio di nuovi modelli e al tasso di cambio vantaggioso, le vendite nel nord America sono salite del 30%, anche per effetto dell’aumento dei volumi, mentre quelle in Europa sono scese del 9%. A livello globale, le vendite di veicoli elettrici sono salite del 49%.

“I numeri del primo trimestre dimostrano come Stellantis sia stata in grado di sopperire alle interruzioni alla produzione causate dalla carenza di chip, alla crisi in Ucraina e alle crescenti pressioni inflazionistiche attraverso un’allocazione delle risorse a favore dei modelli a maggior valore aggiunto, che si è tradotta in un aumento dei ricavi medi per unità prodotta del 28% rispetto allo scorso anno”, aggiunge Hilgert.

L’azienda ha confermato le guidance per fine esercizio che indicano un margine operativo in doppia cifra e flussi di cassa netti positivi. Gli analisti di Morningstar hanno lasciato invariate le previsioni per il 2022, che indicano una crescita dei ricavi del 6% (+1% in termini di volumi) e con un Ebit del 10%, e il fair value del titolo pari a 33 euro. Alle attuali quotazioni di mercato, le azioni Stellantis sono scambiate a un tasso di sconto di oltre il 60% e valutate con un Morningstar rating di 5 stelle (report aggiornato al 5 maggio 2022).

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Stellantis NV13,72 EUR-2,54Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia