2 idee di investimento tra le telecom europee

Cellnex e Orange hanno prospettive di crescita interessanti e sono scambiate a tassi di sconto elevati rispetto al fair value.

Francesco Lavecchia 12/04/2022 | 10:40
Facebook Twitter LinkedIn

idee di investimento

Titolo: Cellnex Telecom
Isin: ES0105066007
Morningstar Rating: 4 Stelle

Cellnex è l'unico operatore indipendente di infrastrutture per telecomunicazioni wireless in Europa. L’azienda possiede e gestisce circa 100.000 torri wireless risultanti dalla continua attività di fusione e acquisizione sin dalla sua IPO nel 2015.

Cellnex acquisisce portafogli di torri per telecomunicazioni wireless dagli operatori mobile per poi concederli in locazione alle stesse aziende da cui le ha acquistate e ad altre in modo da massimizzare la redditività dell’investimento. La strategia del gruppo è quella di avere almeno due portafogli di torri in ciascuno dei mercati in cui opera. La società ha già raggiunto il suo obiettivo in Francia, Spagna, Italia, Portogallo, Svizzera, Polonia e nel Regno Unito, e ora punta a fare lo stesso anche in Germania, Scandinavia e Austria, regioni dove attualmente non possiede nessuno o solo un portafoglio di torri.

Il Moat dell’azienda è frutto degli elevati costi di swith che gli operatori mobile sarebbero costretti a sopportare nel caso volessero cambiare fornitore. L’infrastruttura di Cellnex è la più grande in Europa e gli operatori mobile non hanno alternative alla rete del gruppo spagnolo che in questo modo riesce ad esercitare un forte potere contrattuale e dunque a ricavare margini di profitto superiori alla media.

Gli analisti prevedono per i prossimi 10 anni una crescita media del fatturato del 22% e un margine EBITDA in espansione dall’attuale 52% a oltre il 65% nel 2030, ma alle attuali quotazioni di mercato il titolo è scontato del 15% rispetto al fair value di 52 euro (report aggiornato al primo aprile 2022).

 

 


Morningstar Rating: 

 

La società telefonica Orange opera in vari paesi, ma il principale mercato in cui è attiva è quello domestico. In Francia, dove è leader nei segmenti di rete fissa e mobile, può vantare un rapporto privilegiato con il governo che detiene il 23% del capitale sociale. La sua strategia continuerà ad essere quella di mantenere le proprie quote di mercato e di sopperire alla concorrenza sui prezzi attraverso tagli al costo della forza lavoro in modo da mantenere intatto il margine operativo. In Africa e Medio Oriente, dove opera in più di 12 paesi, la società punta a trarre vantaggio dalla crescita economica di queste regioni e dunque dall’aumento dei consumi.

 

Negli ultimi tre mesi il titolo è salito di quasi il 20% in scia alla notizia di un possibile accordo con MasMovil, per la creazione di una joint venute 50/50 che unirà i loro business di rete fissa e mobile in Spagna, e alle previsioni ottimistiche per i conti del 2022.

 

“Il business di Orange in Spagna sta soffrendo dal 2019 a causa dell’ingresso di operatori low-cost come Yoigo e Pepephone. Quindi, la fusione con MasMovil eliminerebbe parte della concorrenza e consoliderebbe il mercato spagnolo rendendolo più profittevole”, dice Javier Correonero, analista azionario di Morningstar. “Relativamente alle previsioni per il 2022, l’azienda francese prevede di tornare a una crescita degli utili, grazie al trend positivo in Francia e Africa, e di ridurre gli investimenti nei prossimi due anni, cosa che dovrebbe far lievitare i flussi di cassa. Nonostante il rally realizzato negli ultimi tre mesi il titolo continua a essere scambiato a un tasso di sconto di oltre il 15% rispetto al fair value”. (Report aggiornato al 1° aprile 2022)

 

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Cellnex Telecom SA41,63 EUR0,00Rating
Orange SA10,12 EUR1,90Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia