Come costruire la tua pick list con Morningstar

Una guida per utilizzare i nostri strumenti e la ricerca per selezionare i prodotti che si adattano meglio alle tue esigenze di investimento.

Francesco Lavecchia 02/12/2021 | 09:33
Facebook Twitter LinkedIn

Ti hanno appena accreditato la tredicesima, o forse hai ereditato una somma di denaro da un tuo lontano parente, o meglio ancora hai vinto alla lotteria? Congratulazioni! Ora hai finalmente un capitale da investire sui mercati finanziari senza la preoccupazione di poter intaccare il tuo budget.

Fino ad ora ti sei occupato della tua educazione finanziaria, hai studiato come fissare i tuoi obiettivi finanziari, come gestire le distorsioni cognitive ed evitare gli errori finanziari più comuni. Ora che conosci la teoria, è il momento di passare alla pratica. Quello di cui hai bisogno è una piattaforma che ti permetta di accedere ai dati di un gran numero di prodotti di investimento e di alcuni strumenti che ti aiutino a scegliere le soluzioni più adatte alle tue esigenze.

Morningstar.it ti dà accesso ai dati di tutti i fondi aperti, ETF e fondi pensione disponibili alla vendita in Italia e ai titoli azionari quotati su tutte le più importanti borse mondiali, e ti offre strumenti intelligenti che ti aiuteranno a fare le tue scelte. È arrivato il momento, quindi, di creare la tua pick list

Se pensi che sia una buona idea diversificare i tuoi investimenti con un portafoglio bilanciato 60/40 (e probabilmente hai ragione), allora investirai il 60% del tuo capitale nel mercato azionario e il 40% in quello obbligazionario. Cominciamo la componente equity del tuo portafoglio. Innanzitutto, devi sapere che hai molte opzioni per investire in azioni: puoi acquistare un fondo aperto, un ETF o anche una singola stock.

Come usare il Seleziona Fondi
Ora, ipotizziamo che tu voglia prendere posizione sul segmento delle azioni Large Cap europee attraverso l'acquisto di un fondo comune di investimento. Partendo dallo strumento Seleziona Fondi di Morningstar, filtra per Asset Class uguale ad “Azione”, Regione geografica uguale a “Europa Sviluppata” e flegga le tre caselle Large cap nella Style Box Azionaria (Value, Blend e Growth). Impostando questi 3 filtri ottieni quasi 3 mila risultati. È un numero troppo elevato, devi ridurlo. Attraverso il Morningstar Analyst Rating i nostri analisti danno un giudizio sulla capacità del fondo di sovraperformare la categoria e il relativo benchmark su base corretta per il rischio. La scala di giudizi è: Gold, Silver, Bronze, Neutral, Negative, dal migliore al peggiore. Scegliendo solo i comparti “Gold” ottieni 14 risultati.

A questo punto puoi creare una short list: contrassegna la casella di sinistra per tutti i fondi che vuoi analizzare meglio e clicca su Attività (In alto in corrispondenza della colonna Nome) e seleziona “Aggiungi alla mia lista”. Quindi, di nuovo, Attività e poi "Visualizza la mia lista".

Da qui puoi confrontare questi comparti in base a molti parametri semplicemente accedendo al menu attraverso un clic su Scheda Generale. Puoi analizzare i rendimenti a breve e a lungo termine, le commissioni, la durata del mandato del gestore, l'Alpha, la volatilità e molti altri datapoint. È importante ricordare che le performance passate non sono predittive di quelle future, anche se possono esserti utili nell’identificare quei fondi che hanno avuto un rendimento costante nel tempo. Allo stesso modo, non dimenticare che le commissioni hanno un enorme impatto sul total return. Un valore di Alpha maggiore di 1 ti dice che il gestore è stato in grado di aggiungere valore attraverso le sue scelte. La volatilità è una misura della dispersione dei rendimenti del fondo e quindi del suo rischio, maggiore è la volatilità più è rischioso il fondo.

 

Figura 1: Il Seleziona Fondi
seleziona fondi

 

Se sei interessato ad un'analisi più approfondita dei portafogli di questi fondi, puoi utilizzare lo strumento Compara gli investimenti. Qui puoi cercare i tuoi fondi per nome o codice Isin e guardare il breakdown geografico e settoriali.

 

Figura 2: Compara gli investimenti
compara gli investimenti

 

Ora che hai tutte le informazioni necessarie per prendere la tua decisione, puoi aggiungere il fondo al tuo Portfolio. Ricorda, se non hai ancora un portafoglio dovrai registrati su Morningstar.it e crearne uno. Puoi scegliere tra due tipi di portafogli: semplice o a transazione. Il primo ti consente di tenere traccia delle performance delle holding, con il secondo, invece, puoi tenere traccia dei tuoi acquisti, vendite e altre transazioni e monitorare la performance del tuo portafoglio.

Come usare il Seleziona ETF
Se la tua idea è quella di diversificare il tuo investimento azionario assumendo posizioni secondarie in temi o regioni specifiche, probabilmente andrai alla ricerca di un ETF. In alcuni casi, infatti, potrebbe essere abbastanza difficile trovare un discreto numero di strategie attive o fondi in grado di sovraperformare il mercato. Utilizzando il Morningstar Seleziona ETF puoi filtrare i prodotti per Categoria Morningstar, in modo da trovare tutti i prodotti che investono in un determinato mercato, settore o tema specifico. Ipotizziamo tu voglia investire nel settore del private equity. Se filtri per Settore e selezioni Private Equity otterrai 13 prodotti. Un numero già abbastanza contenuto.

Utilizzando questo strumento potrai classificarli in base al Morningstar Rating, se stai cercando quelli che sono stati più consistenti in passato, o in base alle Spese correnti per vedere quale è il meno costoso. Una volta trovato il tuo ETF, fai clic sul suo nome e ottieni la sua scheda ETF. Qui puoi guardare molte altre statistiche legate al rischio, alle performance, alle commissioni e al Morningstar Sustainability Rating. Se pensi che questo prodotto sia quello che stavi cercando, fai clic su Aggiungi al Portafoglio nella colonna di sinistra.

 

Figura 3: Il Seleziona ETF
etf selector

 

Come usare il Seleziona Azioni
La terza opzione per investire in azioni è lo stock picking. Se desideri cercare un titolo che risponde meglio alle tue esigenze, puoi utilizzare il nostro Seleziona Azioni. Una volta selezionato il Mercato, puoi filtrare per settore o per stile e capitalizzazione di mercato (utilizzando la Style Box Azionaria). Se stai cercando azioni interessanti, puoi guardare il loro Price/Earning (P/E), Price/Book e Price/Sales. Un Price/Earning maggiore di 15, un Price/Book maggiore di uno e un Price/Sales molto maggiore di due possono essere interpretati come segnali di grande fiducia del mercato. Assicurati di incrociare questi numeri con il Return On Equity (ROE). Se alti valori di P/E non sono accompagnati da un ROE generoso vuol dire che probabilmente il mercato sta sopravvalutando il titolo. Viceversa, se siamo in presenza di un rendimento del capitale superiore alla media di settore e di multipli bassi, allora ci sono buone possibilità di investire in un titolo Value.

Se sei in cerca di un titolo che ti garantisca uno yield generoso, filtra per Dividend yield (%) o ordina la tua lista in base a questo datapoint. Attenzione alla cosiddetta “trappola del dividendo”: verifica se la società ha staccato cedola in modo consistente in passato e se è sufficientemente profittevole da poter garantire il pagamento del dividendo anche in futuro.

Inoltre, se sei un cliente Premium puoi selezionare le azioni in base alla metodologia Morningstar. Puoi filtrare per Economic Moat, per trovare le aziende con il più alto vantaggio competitivo all’interno del loro settore (Wide Moat) e per Morningstar Rating. Una volta ridotta la tua lista, puoi guardare anche ad altri fattori come il Fair value o la Fair value Uncertainty.

 

Figura 4: Il Seleziona Azioni
stock selector

Ora è il momento di occuparsi del restante 40% del tuo portafoglio. Ricorda che sul sito Morningstar.it non sono disponibili i dati relativi ai titoli di stato o ai corporate bond. Tuttavia, puoi seguire gli stessi passaggi che hai appena fatto in precedenza per trovare il miglior fondo aperto o ETF che ti permette di prendere posizione sui mercati del reddito fisso. Ricorda che utilizzando il Compara gli investimenti puoi esaminare il breakdown relativo alla qualità del credito e quello riguardante la scadenza delle holding inserite nei comparti selezionati.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Finanza Personale

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia