Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Edge computing, perché in Borsa va maneggiato con prudenza

Il segmento viene celebrato come il futuro della elaborazione e distribuzione dati. Ma, dicono gli analisti di Morningstar, per gli investitori presenta alcuni punti critici. Tuttavia, conviene seguirlo.

Marco Caprotti 28/09/2021 | 12:27
Facebook Twitter LinkedIn

cloud-computing

L’edge computing sarà una rivoluzione che avrà effetti anche in Borsa? Con il termine si intende un modello di calcolo e distribuzione nel quale l'elaborazione dei dati avviene il più vicino possibile a dove questi vengono richiesti. Detto in parole povere, si tratta di una evoluzione del cloud computing grazie alla quale l’elaborazione e la distribuzione delle informazioni avviene più rapidamente.

“L'edge computing è stato celebrato da aziende ed esperti del settore come uno sviluppo rivoluzionario che consentirà nuove capacità tecnologiche e modificherà il modo in cui avviene l'elaborazione e la comunicazione dei dati”, spiega Matthew Dolgin, Equity Analyst di Morningstar. “Siamo d'accordo sul fatto che si verificheranno progressi tecnologici, si svilupperanno nuove capacità e l'architettura informatica si evolverà. Tuttavia, non crediamo che l'edge computing sia, in generale, un elemento che inaugurerà una nuova era di opportunità per le aziende nei settori tower, data center e carrier”.

Le perplessità dell’analista sono sostanzialmente due.

-Il mercato dell'edge computing sarà così frammentato che, alla fine, non avvantaggerà nessuno.

-Anche nello scenario migliore, la domanda non sarà abbastanza forte da richiedere l'investimento necessario per guidare cambiamenti importanti alle architetture di rete. Almeno nel breve termine.

Direttamente collegata a questi due punti, c’è la questione delle dimensioni potenziali del mercato. “Le analisi di diverse società di ricerca dicono che il segmento valeva quattro miliardi di dollari nel 2020 e raggiungerà i 50 miliardi alla fine del decennio”, dice l’analista. “Ma il mercato dell'edge computing sarà suddiviso tra decine di aziende in numerosi settori, tra cui fornitori di software, produttori di hardware e chip, società di sicurezza informatica, operatori wireless, servizi di rete e proprietari di immobili, solo per citarne alcuni. Viste da questo punto di vista, le opportunità sembrano meno allettanti. Senza considerare che il segmento rappresenta solo una frazione del più ampio comparto del cloud computing”.  

Crescita edge e cloud computing a confronto
edge computing

Perché conviene seguirlo
Questo non significa che, dal punto di vista di un investitore, questo tipo di evoluzione tecnologica debba essere messa nel dimenticatoio.

“L’edge computing cattura i titoli dei giornali e crea entusiasmo tra i team di gestione”, dice l’analista. “Per questo crediamo che svolgerà un ruolo chiave nel modo in cui gli investitori valuteranno le prospettive e le prestazioni delle società collegate a questo sistema nei prossimi anni. Riteniamo che, in ogni caso, queste aziende avranno qualcosa da guadagnare con lo sviluppo della tecnologia. I dubbi più grandi riguardano la dimensione delle opportunità che si creeranno e se gli equilibri competitivi all'interno dei settori potranno cambiare”.

Le società coinvolte nell’edge computing
società-edge-computing
Fonte: Morningstar Direct

 

 

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Vai nella sezione Azioni per altre analisi sull'equity

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.