Cosa fare se il tuo reddito non è sufficiente?

Investire anche una piccola somma di denaro con un approccio difensivo può essere la strategia giusta per garantire un bilancio familiare in pareggio.

Robert van den Oever 05/08/2021 | 10:00
Facebook Twitter LinkedIn

finanza personale

Nel tuo bilancio familiare cerchi di bilanciare entrate e spese. Il tuo reddito da lavoro, pensione o altre entrate dovrebbe coprire le tue spese, ma cosa succede se non lo fa?

In un contesto del genere, guadagnare denaro extra attraverso degli investimenti diventa una necessità, piuttosto che una piacevole integrazione. Questa soluzione, però, ha delle conseguenze sulla quantità di rischio che puoi sopportare quando investi.

Il primo pensiero quando hai un budget limitato potrebbe essere quello di prendere in prestito denaro con cui investire. Ma questa non è mai una buona idea, e lo è ancora di meno quando non puoi permetterti molti rischi. Non c'è alcuna garanzia che tu possa ottenere un rendimento dalla somma di denaro presa a prestito e non è nemmeno sicuro che tu sia in grado di rimborsare il capitale se le cose dovessero andare male sui mercati finanziari. Quindi è meglio non prendere in considerazione questa opzione.

Dunque, hai due possibilità per colmare il gap nelle tue finanze: investire con un approccio difensivo o optare per un flusso di reddito regolare attraverso l’investimento in titoli che pagano dividendi. 

Giocare in difesa
Il modo più difensivo di investire è quello di mettere in portafoglio delle obbligazioni investment grade, corporate o governative (titoli del tesoro di paesi stabili come quelli europei o gli Stati Uniti). Nel caso in cui si optasse per i bond governativi di alta qualità, l’inconveniente nell'attuale contesto di mercato è che alcuni di essi hanno tassi di interesse negativi, il che significa che bisogna pagare per prestare i soldi invece che ottenere un rendimento. Ad ogni modo, evita i titoli high yield che presentano rischi più elevati a causa di una situazione politica dei paesi molto instabile.

Le obbligazioni corporate investment grade offrono un rischio relativamente basso e il potenziale per un rendimento decente. Non il più alto possibile, ma quando sei costretto a poter sopportare solo un rischio basso questa è l'opzione più logica.

Se si vuole combinare l’investimento azionario con un basso rischio in portafoglio, allora conviene guardare alle stock dei settori difensivi: in particolare a beni di consumo difensivi, salute e utility. Questi titoli sono accomunati, in genere, da modelli di business stabili e robusti, ricavi e flussi di cassa prevedibili e relativamente insensibili alle fluttuazioni del ciclo economico.

Se prendiamo in considerazione la Morningstar Style Box, i titoli Large-value sono considerati i meno rischiosi. Il segmento growth è tendenzialmente il più rischioso in quanto è composto da società con forti profili di crescita, ma anche con elevata incertezza sul futuro.

Le azioni di piccola capitalizzazione sono viste come più rischiose delle società large cap poiché generalmente tendono a essere più specializzate, quindi più dipendenti da mercati piccoli, e a causa delle loro dimensioni ridotte hanno meno spazio per far fronte alle battute d'arresto del ciclo economico. 

Reddito regolare
Un flusso regolare di reddito per colmare il gap nelle proprie finanze potrebbe essere trovato nei dividendi. Le azioni con un alto dividend yield forniscono denaro regolare all'investitore. Tuttavia, bisogna prestare attenzione non solo al rendimento che si ricava dal dividendo, ma anche alla sicurezza della cedola.

Questo significa verificare se la società è finanziariamente sana da continuare a distribuire quel dividendo anche in futuro o, nel migliore dei casi, ad aumentarlo. Bisogna comunque fare attenzione ai dividend yield troppo elevati. Questi, infatti, possono indicare che il prezzo delle azioni è basso perché ci sono problemi all'orizzonte che hanno spaventato il mercato e innescato delle vendite sul titolo. 

Lascia che il tempo lavori per te
Quando il tuo reddito è inferiore alle spese, puoi provare una forma di investimento difensivo. Lascia che il tempo faccia il suo lavoro, i rendimenti si accumulino e i dividendi vengano pagati. Ovviamente non c'è alcuna garanzia sui risultati o lo stacco della cedola, ma scegliere le opzioni con il profilo di rischio più basso potrebbe aiutarti a rimettere in equilibrio il bilancio familiare.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Finanza Personale

Clicca qui

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Robert van den Oever  è Research Editor di Morningstar in Amsterdam