Le scelte di portafoglio dei fund manager europei (Giugno 2021)

Ecco le azioni su cui hanno preso posizione alcuni dei migliori gestori che investono nel Vecchio continente.

Fernando Luque 27/07/2021 | 13:21
Facebook Twitter LinkedIn

idee di investimento

Quali sono state le ultime scelte dei gestori europei? I fondi che seguiamo in questa serie di articoli hanno già pubblicato i loro portafogli di fine maggio o fine giugno È tempo, dunque, di una rapida revisione. Partiamo con l’analizzare i cambiamenti nelle liste dei comparti: il TM CRUX European Special Situations è tornato nell'elenco dei fondi Large Growth. Il suo portafoglio è in realtà al confine tra i segmenti Growth e Blend della Morningstar Style Box e il passaggio da una lista all’altra è abbastanza comune per prodotti di investimento di questo tipo.

Gli analisti di Morningstar hanno inoltre avviato la copertura del fondo Liontrust Sustainable Future Pan European Growth con un Morningstar Analyst Rating di Bronze in tutte le classi di azioni. Questa strategia è una delle cinque azionarie gestite dal team di investimenti sostenibili di Liontrust. Questo gruppo, composto di 13 elementi, è guidato dal famoso Peter Michaelis, co-manager insieme al meno esperto Martyn Jones. I due gestori applicano un approccio che è stato sviluppato e implementato per la prima volta da Michaelis nel febbraio 2001 e che da allora è seguito in maniera coerente e con successo. Il processo di selezione dei titoli è ancorato alla convinzione del team che le aziende gestite in maniera sostenibile mostreranno prospettive di crescita migliori e in maniera costante nel tempo.

Per analizzare i portafogli dei fondi selezionati abbiamo costruito tre watchlist: Large Blend, Large Value e Large Growth, i comparti che ve ne fanno parte vi entrano tutti con lo stesso peso e al fine dell’inserimento in queste 3 liste un fondo deve avere un Analyst Rating positivo (Gold, Silver o Bronze) e un portafoglio recente.

Large Value
large value

Sebbene le prime 10 posizioni nei portafogli dei Fondi Large Value siano dominate dal settore salute (GlaxoSmithKline, Sanofi e Novartis sono i tre titoli che complessivamente hanno il peso maggiore) è il comparto finanza il preferito dai gestori Large Value. I finanziari rappresentano il 19,9% del patrimonio investito complessivamente, rispetto ad appena l'11,2% allocato nei titoli healthcare. Nonostante questo, solo il titolo UBS Group rientra nella Top 10 holding ricoprendo l’ultima posizione. GlaxoSmithKline è il titolo più pesante nella watch list Value ed è sua la prima posizione nel portafoglio del Franklin Mutual European e del Brandes European Value e la seconda posizione in quello dell’M&G European Strategic Value.

Large Blend
large blend

 

Nella lista Large Blend i settori consumer defensive, salute e finanza sono presenti più o meno con lo stesso peso, anche se le prime 10 posizioni del portafoglio sono dominate dalle aziende farmaceutiche, come dimostra il fatto che cinque titoli di questo comparto siano nella top 10 holding: Roche Holding, Sanofi, Novo Nordisk, Novartis e AstraZeneca.

Tuttavia, Nestlé è ancora il leader indiscusso nei portafogli dei fondi Large Blend e ricopre la prima posizione in 3 dei 5 comparti della lista: Robeco QI European Conservative Equities, Invesco Sus Pan European Structured e l'MFS European Research.

Large Growth
large growth

Con il 20,3% sul totale degli asset dei fondi inseriti nella lista Large Growth, il settore beni industriali è il più rilevante, seguito da quello tecnologia con il 18,9%. Tra i titoli manifatturieri spicca la società danese DSV Panalpina (azienda di trasporti e logistica che offre i suoi servizi in tutto il mondo) che ricopre la seconda posizione nella Top 10 holding del fondo Allianz Europe Equity Growth. Nel settore tecnologia, ASML Holding è la più amata dai gestori Large Growth posizionandosi al primo posto nella Top 10 holding dei comparti Allianz Europe Equity Growth, BGF European, Comgest Growth Europe e Liontrust Sustainable Future Pan European Growth.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es