Bollettino ETF N.5 del 27 apr – 24 mag 2021

In breve, le ultime novità nell'industria degli Exchange traded fund.

Morningstar 24/05/2021 | 09:20
Facebook Twitter LinkedIn

Ossiam ha comunicato il proprio ingresso all’interno del Finance For Biodiversity Pledge, il programma lanciato nel settembre del 2020 da 26 istituzioni finanziarie a livello globale con l’obiettivo di proteggere e ripristinare la biodiversità attraverso le proprie attività finanziarie ed investimenti in vista della Conferenza delle Parti (COP 15) della Convenzione sulla Diversità Biologica (CBD) nel 2021. Ad oggi un totale di 55 istituzioni finanziarie ha firmato il Pledge, rappresentando più di 9.000 miliardi di euro di asset totali e 15 Paesi diversi. Ossiam è tra i nuovi 18 firmatari di maggio, un nuovo round di adesioni è previsto per il prossimo mese di settembre, prima della Convenzione sulla Diversità Biologica

Lo scorso 20 maggio, la società di gestione VanEck ha quotato su Borsa Italiana il VanEck Vectors Digital Assets UCITS ETF. Il fondo offre agli investitori un accesso diversificato alle società che operano nel settore delle criptovalute e della blockchain. Queste includono, per esempio, fornitori di piattaforme di trading di asset digitali, produttori di hardware, società di cripto-mining e fornitori di sistemi di pagamenti. Allo stesso modo, l'ETF considera anche società che permettono il trading e la custodia di cripto-asset, che forniscono servizi relativi a diritti e brevetti all'interno della blockchain, oltre a banche e società di gestione che collegano il mondo finanziario tradizionale e l'economia degli asset digitali.

In data 19 maggio, Xtrackers ha comunicato la quotazione su Borsa Italiana di due ETF tematici e di un ETF che offre esposizione alla versione equiponderata dell’indice S&P500: Xtrackers Artificial Intelligence and Big Data UCITS ETF; Xtrackers Future Mobility UCITS ETF; Xtrackers S&P 500 Equal Weight UCITS ETF.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Morningstar  

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy