C’è ancora del valore nel settore salute?

Le valutazioni del comparto sui listini Usa sono elevate. Ma, tra i farmaceutici e nell’industria del managed care, è ancora possibile trovare buone occasioni di investimento.

Damien Conover 13/04/2021 | 15:33
Facebook Twitter LinkedIn

salute

L’Healthcare americano corre, ma continuano a esserci opportunità di investimento nel settore. Sui listini Usa, il comparto salute ha performato bene negli ultimi 12 mesi, salendo del 30% (in dollari all’8 aprile 2021), anche se ha fatto peggio del mercato azionario della regione che, invece, ha guadagnato quasi il 50%. Crediamo che questo risultato abbia a che fare con i timori a riguardo delle nuove politiche dell’amministrazione Biden che potrebbero danneggiare il segmento delle case farmaceutiche e quello del managed care (intermediari nella fornitura di medicinali e strumentazione agli istituti ospedalieri). Guardando alle valutazioni di mercato del settore nel suo complesso, riteniamo che al momento i titoli healthcare siano sostanzialmente in linea con il loro fair value, mentre le due aree che riteniamo abbiano maggiore margine di apprezzamento siano proprio quelle dei farmaceutici e del managed care.

Riteniamo che entrambi i segmenti siano ben posizionati per continuare a crescere nel lungo periodo e sul fronte politico ci aspettiamo solo dei piccoli cambiamenti, poiché i Democratici controllano solo una leggera maggioranza al Senato e le riforme sanitarie sono molto complesse da approvare. Se guardiamo invece al prossimo trimestre, le nostre aspettative sono per un riorno a una certa normalizzazione dell’offerta dei servizi sanitari nel suo complesso anche per effetto dei progressi nella campagna vaccinale del Paese che dovrebbe portare all'immunità di gregge negli Stati Uniti entro la metà dell'estate. Per questo motivo ipotizziamo un rimbalzo anche di aree come l’odontoiatria e dei dispositivi medici. 

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Biogen Inc279,70 USD2,07Rating
Biomarin Pharmaceutical Inc75,73 USD0,17Rating
CVS Health Corp84,52 USD1,37Rating

Info autore

Damien Conover  is a guest author

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies