Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Suggerimenti e trucchi per avvicinare i bambini all'investimento

Ecco alcune idee per aiutarti a rendere interessante il risparmio.

Holly Black 18/03/2021 | 09:42
Facebook Twitter LinkedIn

image

Se è vero che è più facile prendere buone abitudini quando si è giovani, questo vale anche quando si parla di finanza. Quindi, se vuoi che i tuoi figli o nipoti siano interessati a risparmiare e investire è meglio iniziare da subito.

Ma come si riesce a far interessare i giovani al risparmio? Ecco alcune idee.

Integra il loro salvadanaio
Il ritardo nella gratificazione è qualcosa con cui lottano molti bambini (e anche molti adulti). Risparmiare significa rinunciare a ciò che si vuole ora nella speranza di averne di più in un secondo momento.

Christine Benz, direttore delle finanze personali di Morningstar, afferma che in questo caso gli incentivi rappresentano la chiave: "Imposta una sorta di matching-program fatto in casa: offri ai tuoi figli di versare lo stesso ammontare di denaro che decideranno di risparmiare dalla strenna di Natale dei nonni o dal regalo di compleanno. Questa sarà una forte dimostrazione di quanto possa essere gratificante risparmiare”.

Vai per obiettivi
Da adulti, solitamente, risparmiamo pensando a qualcosa: le nostre prossime vacanze, la cauzione per l’affitto di una casa, o per la pensione. Avere un obiettivo, infatti, può mantenerci motivati a continuare a risparmiare, anche quando non è in cima alle nostre priorità, e darci grandi soddisfazioni quando lo avremo raggiunto.

Ora, è improbabile che dei bambini possano essere motivati dall'idea di una pensione tranquilla, ma di solito c'è sempre qualcosa nella loro lista dei desideri: una nuova bicicletta o un telefono, per esempio. “Questa è un'opportunità perfetta per far emergere il concetto di orizzonti temporali”, dice Benz. “Potresti anche spiegare che i soldi per le spese nel breve termine devono essere conservati in un luogo sicuro. Se, invece, tuo figlio di nove anni dice che vorrebbe acquistare una Tesla quando ne avrà 21, allora ti conviene discutere su come investire per realizzare obiettivi di lungo termine”.

Rendi l’investimento interessante
“Ispirare i bambini vuol dire accendere il loro desiderio di saperne di più e per fare questo bisogna applicare regole diverse rispetto a quelle che si seguono normalmente quando si investe”, dice Dan Kemp, chief investment officer di Morningstar Investment Management.

Questo significa che difficilmente raggiungerai questo obiettivo investendo la paghetta di tuo figlio in un fondo globale diversificato. Per rendere le cose interessanti, invece, potrebbe funzionare concentrarsi sulle azioni di società che tuo figlio riconosce. Possedendo una quota di un’azienda, i bambini potrebbero iniziare a formarsi un'opinione sulla qualità del business e sulle sue prospettive future.

“Possedere una parte di qualcosa che è intorno a noi può essere divertente e può portare a un interesse permanente”, afferma Kemp. “Non abbiate fretta di insegnare concetti come la valutazione, iniziate con il seguire un paio di aziende per un po' e guardate come reagiscono”.

Non dimenticare le regole base
Se è vero che le azioni possono essere divertenti da seguire, alcune scelte sfortunate potrebbero rendere l’esperienza traumatica e allontanare i vostri figli dagli investimenti. “Meglio avere come asset centrale del portafoglio del proprio figlio un fondo diversificato e a basso costo. Non sarà affascinante come possedere una quota in Tesla, ma è probabile che il comparto sia esposto ad alcune delle nostre aziende preferite. Un fondo che investe in azioni dell'S&P 500 avrà con tutta probabilità in portafoglio Apple, Tesla e Netflix, mentre se ha come benchmark l'MSCI World allora sarà esposto a titoli come LVMH, Toyota, Nestlé e Sony”, aggiunge Benz.

Rendilo pertinente
Molti giovani oggi vivono la loro vita online e attraverso i loro dispositivi mobili, ed è logico che questo sia anche il modo in cui gestiranno i soldi durante la loro vita. Quindi, mentre il concetto di riempire un salvadanaio può avere un valore nostalgico per mamma e papà, un bambino probabilmente troverà molto più interessante usare un'app per monitorare i suoi risparmi.

Sul mercato ci sono molte applicazioni a misura di bambino ed è facile ottenere per i propri figli una carta di debito prepagata da utilizzare per le loro spese. Con queste non potranno andare in rosso ed è possibile impostare un limitare all'importo che può essere speso in una singola transazione o il tipo di acquisto che può essere effettuato.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Finanza Personale

Clicca qui

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Holly Black

Holly Black  is Senior Editor, Morningstar.co.uk