Dividendi, 3 titoli da non abbandonare

WPP, BT Group e Wells Fargo hanno tagliato la cedola nel 2020. Ma, dicono gli analisti di Morningstar, lasciare adesso queste azioni sarebbe un errore. Sono scambiate a tassi di sconto elevati rispetto al fair value. E torneranno presto a dare valore ai soci.  

Francesco Lavecchia 14/07/2020 | 16:00

WPP, società britannica leader mondiale nel settore della pubblicità, ha sospeso il suo piano di buyback e il pagamento della cedola per garantirsi una maggior flessibilità finanziaria in un periodo in cui i suoi clienti stanno tagliando la spesa nel marketing. “La decisione del management di non distribuire gli utili è un duro colpo per gli azionisti che sono abituati a yield molto generosi, tuttavia ci aspettiamo che l’azienda sarà in grado di ritornare a una disciplinata politica di dividendo quando il suo business si normalizzerà. Inoltre, in ragione di un rapporto Prezzo/Fair value pari a 0,45 il titolo WPP è quello scambiato ai tassi di sconto più elevati all’interno dell’industria dell’advertising”, dice Ali Moghrabi, analista azionario di Morningstar (report aggiornato al 29 aprile 2020).

BT, il mercato sottovaluta la crescita
BT Group, compagnia telefonica britannica, ha annunciato a maggio che sospenderà il pagamento della cedola fino al 2022 per poi ritornare a distribuire un dividendo molto più povero rispetto al passato. Nel caso di BT, dicono gli analisti, la scelta di rivedere la politica di dividendo ha l’obiettivo di dirottare tutta la liquidità disponibile verso il potenziamento della rete di fibra ottica. “Riteniamo che la decisione presa dal management sia giusta e che possa rafforzare il posizionamento dell’azienda all’interno del settore. Inoltre, agli attuali corsi azionari riteniamo che il mercato stia fortemente sottovalutando le prospettive di crescita e la stabilità finanziaria del gruppo britannico”, dice Michael Hodel di Morningstar (report aggiornato al 7 maggio 2020).  

Wells Fargo scontata del 50%
Nonostante gli stress test annuali abbiano promosso Wells Fargo, la Federal Reserve ha comunque vietato il riacquisto di azioni proprie e posto dei limiti alla distribuzione dei dividendi per garantire che il sistema bancario americano rimanga in salute. Gli analisti di Morningstar stimano che l’istituto di credito potrebbe essere costretto a tagliare la cedola del 25% nel terzo trimestre e fino al 40% nel quarto trimestre, ma rimangono fiduciosi sul titolo.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
BT Group PLC105,75 GBX2,08
Wells Fargo & Co25,07 USD3,42
WPP PLC611,80 GBX0,30

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies