Quando il rischio ESG diventa finanziario

Uno studio di Sustainalytics sulla deforestazione in Amazzonia dimostra come una cattiva condotta dal punto di vista ambientale possa tradursi in un danno economico per le aziende coinvolte e per i loro investitori e in un depauperamento della ricchezza del paese.

Francesco Lavecchia 24/04/2020 | 09:48

La salvaguardia dell’ambiente non è solo un sano principio, è anche una necessità economica. Le aziende coinvolte in scandali legati all’ambiente rischiano di subire un forte danno reputazionale e di conseguenza finanziario. Lo stesso problema riguarda le banche finanziatrici. Gli azionisti, invece, devono fare i conti con la possibilità di accusare grosse perdite in portafoglio.

Il caso della brasiliana JBS
Sustainalytics, leader mondiale nella ricerca sulla sostenibilità, ha analizzato il caso della deforestazione in Amazzonia per valutare le molteplici ripercussioni di un simile danno ambientale sui diversi stakeholder. Prima dell’avvento di Internet e dei social network era molto più semplice per un’azienda far passare sottotraccia delle condotte dai profili illeciti. Le informazioni viaggiavano molto più lentamente e raggiungevano una platea limitata. Per questo, anche quando venivano accertate delle gravi irregolarità il danno reputazionale aveva un impatto contenuto sui conti finanziari dell’impresa. Ora, invece, notizie e immagini fanno il giro del mondo in un click e in attimo milioni di dollari di capitalizzazione di mercato possono andare in fumo.

Inoltre, negli ultimi anni la sensibilità alle tematiche della sostenibilità ambientale è molto aumentata e coinvolge tutti gli anelli della catena imprenditoriale. Le aziende committenti, ad esempio, controllano continuamente la loro supply chain per tutelarsi a loro volta da un danno d’immagine e possono interrompere dei rapporti commerciali se i fornitori non rispettano i loro standard ESG. I consumatori possono promuovere delle campagne di boicottaggio contro delle aziende ritenute colpevoli di arrecare un danno all’ambiente, mentre i governi nazionali o sovranazionali (come l’Unione europea) possono decidere di imporre delle restrizioni commerciali.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi tutti gli articoli della Guida finanziaria alla Giornata mondiale della terra

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Condizioni generali d'uso        Cookies