Dove investire dopo le trimestrali

Ford e Shell sono più convenienti dopo i ribassi accusati in seguito alla pubblicazione dei conti. Amazon continua a essere a sconto grazie all’aumento del fair value da parte degli analisti che hanno premiato i buoni risultati.

Francesco Lavecchia 11/02/2020 | 00:36

Quali opportunità di investimento sono arrivate dopo le trimestrali? Ford e Royal Dutch Shell salgono nel rating da tre a quattro stelle in seguito ai forti ribassi registrati nelle ultime due settimane. Amazon mantiene il rating positivo nonostante i guadagni in Borsa.

Opportunità dopo i ribassi
Ford ha pagato i dati sotto le attese del quarto trimestre e le deludenti guidance per il 2020. Nel quarto trimestre la casa automobilistica americana ha registrato un calo del 60% (rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente) dell’utile per azione e le previsioni del management indicano ora una forbice per questa voce compresa tra 0,94 e 1,20 dollari (inferiore rispetto a quella stimata dagli analisti di Morningstar). “Al momento lasciamo invariato il fair value a 12 dollari, ma anche in caso di correzione al ribasso, nel caso in cui i dati completi della trimestrale attesi nei prossimi giorni dovessero costringerci a rivedere le nostre previsioni, non crediamo che il valore del titolo possa scendere sotto i 10 dollari. Valutazione che sarebbe comunque superiore rispetto alle quotazioni degli ultimi sei mesi, che invece non sono mai andate oltre gli 8,7 dollari. Inoltre, Ford offre un dividend yield attorno al 7% e una cedola affidabile, considerato lo stato di salute del bilancio”, dice David Whiston, analista azionario di Morningstar (report aggiornato al 4 febbraio 2020).

La trimestrale di Shell è stata condizionata dal negativo andamento del prezzo in tutti i segmenti di attività. Nell’ultimo quarter gli utili sono scesi a 3,1 miliardi di dollari dai 5,8 miliardi dello scorso anno. Ma a far scivolare il titolo in Borsa (-9% in dollari) è stato anche l’annuncio della revisione del piano di buyback da parte del gruppo che ha tagliato la prossima tranche da 2,75 miliardi di dollari a 1 miliardo. “I numeri della compagnia petrolifera sono stati penalizzati dal negativo andamento del prezzo delle commodity e non da inefficienza operativa. Per questo motivo rimane intatta la nostra fiducia sulla possibilità che l’azienda raggiuga i suoi obiettivi di lungo termine e confermiamo il nostro giudizio sull’Economic moat, pari a medio, e il fair value del titolo a quota 35 euro”, dice Allen Good di Morningstar (report aggiornato al 31 gennaio 2020).

Morningstar alza il fair value di Amazon
Amazon.com continua a essere scambiata a sconto, nonostante il +10% registrato nelle scorse due settimane (in scia alla pubblicazione dei dati del quarto trimestre) grazie alla decisione degli analisti di alzare il fair value del titolo da 2.300 a 2.400 dollari (report aggiornato al 31 gennaio 2020).

“Abbiamo rivisto al rialzo la stima del fair value poiché ci aspettiamo che il crescente contributo alla generazione di nuova liquidità da parte dei segmenti pubblicità, servizi a pagamento e dei mercati internazionali più che compenserà la costante crescita degli investimenti previsti per sostenere i progressi di Prime”, dice R.J. Hottovy. “Ipotizziamo che Amazon continui ad aumentare la sua quota di mercato nel commercio online e nell’industria del cloud anche nel 2020 trainando la crescita dei ricavi a +21%. Mentre nei prossimi cinque anni ci aspettiamo che il gross margin salga dall’attuale 41% al 44%”.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Azioni Analisi e Strategie

Clicca qui

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Amazon.com Inc1.900,10 USD-2,83
Ford Motor Co5,19 USD-1,14
Royal Dutch Shell PLC Class A14,06 EUR-3,55

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar