Benvenuti sul nuovo sito Morningstar.it! Scopri quali sono i cambiamenti e come le nuove funzionalità ti possono aiutare ad avere successo negli investimenti.

Glossario: Volatilità

Che cosa s’intende per volatilità? A cosa serve? E come viene calcolata?

Valerio Baselli 23/10/2019 | 11:07

 

 

Valerio Baselli: La volatilità è uno dei concetti di base della finanza ma non sempre le sue implicazioni sono chiare a tutti. La volatilità è una misura della variazione percentuale del prezzo di uno strumento finanziario nel corso del tempo. L’obiettivo è quello di determinare l’intensità dell’oscillazione del suo valore.

Semplificando, si potrebbe dire che la volatilità di un titolo (o di un indice o di un portafoglio) indichi il livello di rischio a esso associato. Possedendo un titolo più volatile ci si espone di più alle oscillazioni del suo valore. E non tutti sono pronti a vedere il valore del proprio portafoglio andare su e giù allo stesso modo: per questo è importante capire la propria propensione al rischio quando si decide di investire

Tecnicamente, la volatilità è di solito calcolata attraverso la Deviazione standard, una misura statistica di dispersione attorno alla media che indica quanto è stata ampia, in un certo arco temporale, la variazione dei rendimenti di uno strumento finanziario.

Nel caso in cui si voglia calcolare la deviazione standard di un portafoglio composto da più titoli o più fondi, non sarà sufficiente utilizzare la media ponderata delle deviazioni standard di ciascun fondo o titolo, ma bisognerà prendere in considerazione anche il grado di correlazione tra i rendimenti dei diversi strumenti.

Morningstar calcola la deviazione standard utilizzando i rendimenti complessivi su base mensile realizzati negli ultimi 36 mesi.

Leggi tutti gli articoli della Settimana Speciale dedicata all’educazione finanziaria.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar