Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Crescono i ricchi e la voglia di avventura

L’aumento della capacità economica a livello globale produrrà una maggiore richiesta di prodotti aspirazionali fra cui i veicoli per il divertimento.

Marco Caprotti 02/04/2019 | 13:46
Facebook Twitter LinkedIn

La ricchezza mondiale aumenta. E con essa la voglia dei consumatori più abbienti di spendere per oggetti aspirazionali e che soddisfino il desiderio di avventura. Secondo uno studio di Credit Suisse, nei dodici mesi chiusi a metà 2018, la ricchezza globale aggregata è cresciuta di 14mila miliardi, raggiungendo quota 317mila miliardi, con un tasso di crescita del 4,6%: una percentuale sufficiente anche a superare l’aumento demografico, cosicché la ricchezza per adulto è progredita del 3,2%, portando la ricchezza media mondiale a 63.100 dollari per adulto, un risultato senza precedenti.

 

L’aumento della ricchezza globale per regione
moto1

 

 

 

Divertirsi con i fuoristrada
In una situazione del genere (lasciando da parte le sperequazioni nella distribuzione della ricchezza di cui Credit Suisse dà conto e che sono state evidenziate anche in un recente rapporto Oxfam) è ragionevole pensare che ci saranno sempre più persone disposte a spendere per oggetti come veicoli ricrezionali tecnicamente definiti come all terrain (i fuoristrada), motociclette di alta gamma, moto d’acqua e motoslitte.

 

I dati indicano già un trend di questo tipo in atto. Secondo uno studio di IBS World Report, negli Stati Uniti la produzione di veicoli all terrain è cresciuta del 3,3% arrivando a registrare guadagni per 6 miliardi di dollari nel 2018. Lo studio, peraltro, stima una crescita costante nel corso dei prossimi cinque anni attribuendola alla maggiore capacità di spesa dei consumatori Usa e alla loro voglia di oggetti voluttuari (i cosiddetti discretionary goods).
Un trend simile si è visto nel segmento delle motoslitte dove, a livello globale, la crescita è stata del 5,2%, secondo l’International Snowmobile Manufacturer Association (l’associazione di categoria dei costruttori).

 

Andamento mercato mondiale motoslitte
moto1

Dal punto di vista operativo, il consiglio degli analisti è quello di muoversi con prudenza, trattandosi di un settore ciclico che può andare incontro a rischi periodici legati agli umori della congiuntura. Sul mercato, tuttavia, ci sono società che in passato hanno dimostrato di saper navigare in diverse situazioni congiunturali, grazie a prodotti innovativi e alla forza del loro marchio.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.