Per le oil company efficienza fa rima con valore

Se il barile cala a picco l’unico modo per continuare a investire nell’energy, dicono gli analisti di Morningstar, è puntare sui produttori efficienti. Continental Resources e Diamondback Energy, aggiungono, sono tra le compagnie petrolifere americane in grado di estrarre petrolio ai costi più bassi del mercato.

Francesco Lavecchia 27/11/2018 | 16:13
Facebook Twitter LinkedIn

Continental deve la sua profittabilità superiore alla media all’elevata efficienza operativa, agli investimenti nelle nuove tecnologia estrattive, ma soprattutto alla vantaggiosa ubicazione dei suoi centri estrattivi. L’azienda ha i suoi principali siti produttivi di petrolio di scisto nella regione del Bakken, nel North Dakota, ed essendo una delle prime ad aver investito in questa regione è riuscita ad aggiudicarsi alcuni dei giacimenti più interessanti a prezzi ragionevoli. Ha evitato investimenti troppo onerosi come successo per gli operatori che sono entrati sul mercato dopo il boom dello shale oil.  

In base alle stime prudenziali dell’azienda, lo sfruttamento dei siti migliori sarà completato entro i prossimi 10 anni e solo tra 20 anni sarà esaurito il lavoro di esplorazione in tutta l’area di competenza. Continental è presente anche in Oklahoma dove, grazie all’applicazione di tecniche di perforazione orizzontale e del fracking, ha la possibilità di sfruttare questi siti per molti decenni ancora. L’azienda è in grado di produrre in utile anche in fasi di mercato caratterizzate da un basso prezzo del petrolio e questo le consente di battere la concorrenza e di essere, in prospettiva, anche un’opzione interessante per investitori in cerca di dividendo.

In base alle previsioni degli analisti, che nel lungo periodo indicano un prezzo medio del barile quotato sul WTI pari a 55 dollari, Continental dovrebbe essere in grado di mantenere un margine operativo costantemente sopra il 30% nei prossimi cinque anni. Negli ultimi tre mesi il titolo ha perso oltre il 31% (in dollari Usa al 23 novembre 2018) e ora è scontato del 25% rispetto al fair value di 60 dollari (report aggiornato al 13 novembre 2018).

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Continental Resources Inc52,13 USD-0,38Rating
Diamondback Energy Inc108,28 USD-0,51Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy