Rendimenti raffinati

L’industria americana della lavorazione del greggio gode di buona salute anche grazie alle favorevoli condizioni macro. Le valutazioni del mercato sono elevate, ma è ancora possibile posizionarsi su titoli di qualità a prezzi convenienti.

Francesco Lavecchia 13/11/2018 | 14:49

Il segmento delle raffinerie Usa gode di buona salute ed è uno dei migliori all’interno del settore energia. Il mercato riflette nelle sue valutazioni questo quadro favorevole, ma nonostante i prezzi delle azioni siano mediamente alti è ancora possibile prendere posizione su aziende di qualità scambiate a tassi di sconto interessanti come Marathon Petroleum (MPC)  e Valero Energy.

Dallo scorso anno, quando gli uragani hanno interrotto le attività di produzione di greggio riducendo le scorte di petrolio, le compagnie raffinatrici hanno visto lievitare i margini di profitto. E anche se ora le operazioni di estrazione sono tornate alla normalità, l’ambiente resta favorevole. Le scorte di prodotti raffinati sono ai livelli minimi dagli ultimi cinque anni, la domanda continua a essere forte e lo stato di salute dell'economia americana resta buono. Tutte condizioni che promettono di dare continuità al buon andamento dei margini di profitto delle aziende del settore.  

Marathon scontata del 25%
Marathon Petroleum ha ceduto il 16% negli ultimi tre mesi (al 9 novembre 2018 in USD) e ora è scambiato a un tasso di sconto del 25% rispetto al fair value di 89 dollari (report aggiornato all’1 novembre 2018). L’elevata qualità dei suoi asset, specie dopo gli ingenti investimenti del 2012 che le hanno permesso di aumentare in maniera significativa la produzione giornaliera, le consente di gestire varie qualità di greggio e di maturare un vantaggio di costo rispetto ai competitor. Secondo gli analisti di Morningstar la compagnia statunitense dovrebbe beneficiare dell’espansione della produzione di petrolio nel bacino dell’Utica (situato tra Usa e Canada) e dalle sinergie generate da nuove acquisizioni. “In base alle nostre previsioni la crescita del fatturato di Marathon si attesterà su un tasso medio dell’1,3%, mentre il margine Ebit si manterrà costantemente sopra il 5%”, dice Allen Good di Morningstar.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Marathon Petroleum Corp23,15 USD0,04
Valero Energy Partners LP  

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar