L’Italia vista dagli investitori

Abbiamo calcolato quanto l’incertezza politica e la volatilità dei mercati sono costate ai risparmiatori. E cosa dovrebbe succedere per recuperare le perdite.

Sara Silano 18/10/2018 | 10:28

Premesso che sette mesi sono un orizzonte temporale troppo breve per un investitore e che Morningstar consiglia di valutare gli strumenti finanziari su un intero ciclo di mercato, quindi di anni e non di settimane, abbiamo comunque voluto vedere con gli occhi di un risparmiatore cosa è successo al suo portafoglio in una fase che si sta rivelando molto volatile.

L'esercizio è utile per due motivi: comprendere i rischi di una eccessiva concentrazione su un unico mercato e avere consapevolezza dei tempi di recupero delle perdite. Non è invece un invito a liquidare le proprie posizioni, né una proiezione di quello che potrebbe accadere in futuro; né un giudizio sulla recente manovra di bilancio. Nel leggerre l'analisi è importante tenere in considerazione il fatto che le dinamiche del mercato milanese non sono determinate esclusivamente da fattori interni, ma anche dall'andamento delle Borse mondiali, incluse quelle europee, e da fattori politici ed economici internazionali.

Il paniere italiano
Partiamo da Piazza Affari. Se un investitore, il 5 marzo 2018, all’indomani delle elezioni, avesse allocato 10 mila euro sul paniere delle azioni italiane (indice Morningstar Italy), oggi si troverebbe con una perdita di circa il 10%. Se lo avesse fatto dal 23 maggio, quando è stato dato l’incarico a Giuseppe Conte di formare il nuovo governo giallo-verde, avrebbe lasciato sul terreno quasi il 16% (oggi si ritroverebbe con 8.433 euro, tutti i dati sono al 12 ottobre 2018). I fondi specializzati su Piazza Affari hanno avuto un andamento analogo. 

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies