Industriali da corsa

IL BAROMETRO DEL MERCATO EUROPEO. Ad aprile i titoli del comparto manifatturiero segnano la miglior performance incrementando il guadagno da inizio anno. I growth battono i value. I telefonici sono convenienti. Energia e materie prime si confermano i settori più costosi.  

Fernando Luque 08/05/2017 | 16:30
Facebook Twitter LinkedIn

E’ ancora tempo di guadagni per i listini del Vecchio continente. Nel mese di aprile tutti i segmenti della Morningstar Style Box hanno riportato rendimenti positivi. A fare la parte del leone sono stati i titoli growth che hanno sovraperformato i value in tutte le fasce di capitalizzazione. Nel caso delle azioni large-cap il divario è stato di 310 punti base, minore quello relativo alle stock di media (2,8% vs 5,8%) e bassa capitalizzazione (2,5% vs 4,5%).

Value sempre più distanti dai growth
Questo dato rafforza un trend che dura da inizio anno e che ha portato il gap tra value e growth a superare i 900 punti base (per le stock large e mid-cap). Le società che nell’ultimo mese hanno maggiormente contribuito a questo risultato sono state quelle del settore beni di consumo ciclici come LVMH Moet Hennessy Louis Vuitton, Inditex o Kering che hanno registrato rialzi rispettivamente dell'11,3%, dell'8,6% e del 17,4% (in euro).

 

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
ABB Ltd32,91 CHF1,07Rating
Airbus SE116,68 EUR0,73Rating
BP PLC317,55 GBX0,25Rating
BT Group PLC160,00 GBX-0,19Rating
Eni SpA10,97 EUR0,73Rating
Industria De Diseno Textil SA32,19 EUR0,00Rating
Kering SA652,60 EUR1,52Rating
LVMH Moet Hennessy Louis Vuitton SE647,00 EUR0,58Rating
Millicom International Cellular SA SDR315,70 SEK0,16Rating
Orange SA9,35 EUR-0,01Rating
Royal Dutch Shell PLC B1.516,80 GBX0,40Rating
Telefonica SA4,07 EUR0,00Rating
TotalEnergies SE39,37 EUR0,77Rating
Vinci SA89,35 EUR0,22Rating
Vodafone Group PLC115,18 GBX-0,19Rating
Volvo AB Class A195,50 SEK1,82

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies