Europa, ultime occasioni tra telecom e salute

Marzo positivo per le stock del Vecchio continente. Il Market Barometer mostra come i pochi sconti rimasti siano tra i titoli large cap, con stile blend e growth, e nei comparti healthcare e servizi alla comunicazione.

Fernando Luque 11/04/2017 | 08:59
Facebook Twitter LinkedIn

A marzo lo stile non conta. L’European Market Barometer di Morningstar mostra come tutti i segmenti dalla Style Box abbiano realizzato performance molto simili, tra il 3% e il 4% (in euro). Tra le stock large cap sono quelle value che hanno fatto meglio delle altre guadagnando il 3,9% grazie al buon andamento dei titoli bancari francesi e spagnoli come BNP Paribas (+13,2%), Banco Santander (+11,5%), BBVA (+17,7%), AXA (+8,9%) e Société Générale (+13,5%).

Rendimenti per stile
All’interno del segmento growth, invece, i settori che hanno dato il maggior contributo sono stati quelli dei beni di consumo, spinti dai risultati di LVMH (+8,7%), e tecnologia, dove la tedesca SAP (+4,6%) e l'olandese ASML Holding (+8,7%) hanno fatto segnare i rialzi maggiori.

EU Market Barometer 2017 04 v3 01

 

I risultati di marzo hanno fatto lievitare le valutazioni di molti segmenti di mercato. Il rapporto Prezzo/Fair value (P/FV) dei titoli mid growth, ad esempio, è salito a quota 1,12. Alto è anche il P/FV delle stock value, in particolare di quelle mid e large cap (pari a 1,01), mentre le occasioni migliori si trovano tra le azioni large blend e large growth.

 

EU Market Barometer 2017 04 v3 02 1

 

Cosa cambia a livello settoriale
L’analisi a livello settoriale mostra come utility e tecnologia siano stati i comparti più performanti guadagnando rispettivamente il 5,5% e il 5,4%. Nel primo ha giocato a favore il grosso contributo offerto dai titoli Enel (+8,9%), Gas Natural (+11,8%) ed Endesa (9,6%). Tra le azioni high-tech, invece, si sono distinte ASML Holding NV (+8,7%) e Infineon Technologies (+14%). Le valutazioni delle stock del Vecchio continente si mantengono elevate: materie prime e tecnologici sono quelle scambiate ai prezzi più elevati (con un P/FV rispettivamente pari a 1,33 e 1,21), mentre i settori salute e telecom sono gli unici a essere ancora scontati dal mercato.

EU Market Barometer 2017 04 v3 03

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
ASML Holding NV840,30 EUR-1,42Rating
AXA SA33,82 EUR1,08Rating
Banco Bilbao Vizcaya Argentaria SA10,22 EUR0,00Rating
Banco Santander SA4,42 EUR0,00Rating
BNP Paribas Act. Cat.A65,46 EUR2,04Rating
Endesa SA17,30 EUR0,00Rating
Enel SpA5,87 EUR1,49Rating
LVMH Moet Hennessy Louis Vuitton SE796,80 EUR-0,90Rating
Naturgy Energy Group SA22,84 EUR0,00Rating
SAP SE167,20 EUR-1,01
Societe Generale SA24,71 EUR2,28Rating

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures