Chi mette d’accordo gli azionari euro?

Aziende tedesche, olandesi e con Moat elevato: ecco quali sono le caratteristiche dei titoli che accomunano i portafogli dei migliori fondi che investono in Eurolandia.

Francesco Lavecchia 27/04/2017 | 08:59
Facebook Twitter LinkedIn

Ai fund manager dell’area euro piacciono i titoli nordici di qualità. Nei portafogli dei migliori fondi azionari large-cap che investono nei paesi della moneta unica prevalgono le società tedesche e olandesi con Moat elevato. Studiando le preferenze dei gestori dei fondi Allianz Euroland Equity Growth, BlackRock Global Funds - Euro-Markets Fund e Schroder International Selection Fund EURO Equity, ai quali Morningstar assegna un alto Analyst rating pari a Silver, è emerso come SAP, Bayer e ASML Holding siano tra i titoli più presenti (portafogli aggiornati al 31 marzo 2017).  

I comparti presi in esame sono accomunati da un processo di selezione bottom-up che predilige aziende di qualità con flussi di cassa stabili e una gestione disciplinata. Non sorprende, dunque, che Allianz Euroland Equity Growth e Schroder International Selection Fund EURO Equity abbiano in comune nella loro top-ten holding i titoli Bayer (BAYN) e SAP.

Le tedesche SAP e Bayer
Nel caso del primo titolo, l’Economic moat deriva dalla forte posizione di vantaggio in entrambi i business in cui è attiva: nel segmento farmaceutico vanta un portafoglio prodotti ben diversificato e una quota di farmaci biologici molto elevata che le garantisce una maggiore protezione dalla concorrenza dei generici; in quello delle sementi, invece, riesce a sfruttare i grossi investimenti in ricerca e sviluppo.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
ASML Holding NV676,30 EUR0,00Rating
Bayer AG47,89 EUR0,00Rating
BGF Euro-Markets A2  
SAP SE126,28 EUR0,00Rating
Schroder ISF EURO Equity C Acc EUR56,00 EUR0,81Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy