Dove sono le occasioni nei Basic material

Legno e uranio sono, secondo gli analisti di Morningstar, le idee di investimento più interessanti in un segmento dove diventa sempre più difficile trovare valutazioni convenienti.

Marco Caprotti 19/07/2016 | 11:23
Facebook Twitter LinkedIn

Stati Uniti e Cina possono ancora dare una mano ai Basic material. Per lo meno ai titoli di quelle società che sono in grado di poter sfruttare tendenze in atto nelle due principali economie del mondo: l’aumento dell’attività di real estate per quanto riguarda gli Usa e la nuova richiesta di determinati minerali nel Regno di mezzo. 

Legname

Canfor
E’ una società attiva nei derivati del legno. Ha stabilimenti sparsi un po’ in tutto il Nord America con siti di produzione in British Columbia, Alberta e il sud-est degli Stati Uniti.

“L’azienda è interessante soprattutto perché la maggior parte dei suoi prodotti può approfittare della ripresa dell’attività di real estate”, spiega uno studio firmato da Kristoffer Inton, analista di Morningstar (pubblicato il 30 giugno 2016 e poi aggiornato a metà luglio). Il rating è di cinque stelle. L’obbiettivo di prezzo è di 26 dollari canadesi. “La domanda di nuovi appartamenti permetterà al gruppo di aumentare il listino prezzi. Il titolo è interessante anche alla luce della performance negativa che ha avuto nell’ultimo periodo e che non trova giustificazione nei fondamentali della società. Le azioni rispetto a un anno fa hanno perso quasi il 50% del loro valore. Nello stesso arco di tempo i prezzi del legname sono cresciuti del 13%.  Se il buon momento del settore immobiliare continuerà secondo le nostre previsioni, il titolo della società potrebbe crescere anche dell’85% rispetto ai prezzi attuali”.

Un discorso analogo vale per West Fraser Timber, società canadese specializzata nella creazione di pannelli di legno e di prodotti cartacei, sul cui titolo l’analista di Morningstar ha un rating di 4 stelle con un obiettivo di prezzo di 60 dollari canadesi. “Una buona parte della popolazione americana sta entrando in quel periodo della vita in cui si prende in considerazione l’acquisto di una casa”, scrive Inton (report del 30 giugno 2016). “Incentivi in questo senso dovrebbero arrivare da un aumento nell’erogazione di mutui da parte delle banche e dalla crescita dei salari. Il titolo dovrebbe risentire positivamente anche di un aumento dei prezzi dei pannelli di legno (a livelli più alti rispetto all’anno scorso) che non si sono ancora riflessi nelle valutazioni delle azioni”.

Uranio

Cameco
La società mineraria ha estratto 27,2 milioni di pound di uranio nel 2015 diventando il maggior produttore mondiale di questo tipo di materiale. Il gruppo ha già annunciato che intende far crescere la produzione nei prossimi anni. “Le azioni della società sono scese insieme al resto del settore minerario negli ultimi due anni, perdendo quasi il 50% del loro valore”, spiega Inton (report del 30 giugno). Il rating è di quattro stelle mentre l’obiettivo di prezzo e di 18 dollari Usa per azione. “Questo offre agli investitori la possibilità di acquistare a prezzi convenienti e approfittare della crescita di uno dei pochi segmenti dei Basic material in cui la domanda cinese è destinata a crescere. Le previsioni dicono che la richiesta da parte di Pechino è destinata a quadruplicare nel prossimo decennio, in controtendenza a quella di rame, di carbone e di minerali di ferro. 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Cameco Corp25,24 USD2,27
Canfor Corp26,01 CAD-1,03
West Fraser Timber Co.Ltd115,62 CAD-0,64

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.