Bollettino Morningstar N.17 del 2 - 6 maggio 2016

In sintesi le novità nell'industria del risparmio.

Morningstar 05/05/2016 | 10:16
Facebook Twitter LinkedIn

Il sondaggio mensile, svolto da CFA Society Italy in collaborazione con Il Sole 24 Ore Radiocor, registra un lieve peggioramento delle attese, dei professionisti della finanza italiani, relativamente alle prospettive sui prossimi sei mesi, sebbene il dato si mantenga in terreno positivo. Il “CFA Italy Radiocor Financial Business Survey” ha misurato il parere di 69 professionisti con certificazione CFA® e membri dell’Associazione, un campione rappresentativo del punto di vista degli investitori professionali italiani (i circa 400 soci di CFA Italy svolgono principalmente i ruoli di gestore di portafoglio, analista finanziario, trader, broker, consulente e top manager di società del settore finanziario). Il sondaggio, svolto tra il 20 ed il 30 aprile 2016, rileva un dato di “Sentiment Index” pari a 14,5, dal precedente 30,3 del mese scorso.

Invesco ha deciso di rafforzare ulteriormente l’area Client Service con l'ingresso di Fabio Onida, che segue di pochi mesi quello di Paola Lupi. Sul mercato italiano Onida assumerà il ruolo di “Wholesale Client Service Officer”.

Il Consiglio di Amministrazione di AIPB (Associazione Italiana Private Banking) ha nominato Fabio Innocenzi Presidente, con un mandato che durerà tre anni. Fabio Innocenzi è attualmente Amministratore Delegato di UBS S.p.A. (Italia) e Country Head del Gruppo UBS in Italia.

Azimut, attraverso Azimut Global Counseling, società del Gruppo che opera nel settore del financial advisory, ed il Gruppo Electa, investment bankers firm fondata da Simone Strocchi hanno presentato il Fondo IPO Club, dedicato alle medie imprese italiane eccellenti. Il fondo chiuso ha l’obiettivo di raccogliere 150 milioni di euro che verranno investiti principalmente in pre-booking company, veicoli di investimento costituiti per convogliare il capitale di investitori nell’acquisizione di quote di capitale di società target da quotare in Borsa.

 Symphonia ha lanciato Symphonia Patrimonio Obiettivo 2021, un nuovo prodotto a scadenza quinquennale con cedola semestrale. Il Fondo persegue l’obiettivo di erogare una cedola con un rendimento tra il 3% e il 3,5% annuo (al netto dei costi di gestione). Lo strumento, sottoscrivibile dal 2 maggio al 30 giugno 2016, investe prevalentemente in titoli obbligazionari corporate e high yield con una vita residua in linea con l’orizzonte temporale del fondo e senza restrizioni in termini di merito creditizio, attuando una elevata diversificazione per minimizzare il rischio default del singolo emittente.

L'Assemblea di Simon Fiduciaria S.p.A. (gruppo Ersel) ha nominato tre nuovi amministratori indipendenti:il dott. Michele Calzolari, presidente di Assosim; l’avvocato Filippo Casò, equity partner dello Studio Legale Pedersoli e Associati; l’avvocato Carlo Pavesio, socio fondatore dello Studio Legale Pavesio e Associati.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Morningstar