I multistrategy si fanno strada in Europa

I fondi alternativi sono ancora una piccola fetta del mercato europeo, ma hanno elevati tassi di crescita. Ecco quali sono i più popolari.

Sara Silano 24/09/2015 | 09:09
Facebook Twitter LinkedIn

Se si guardano i dati relativi al patrimonio, i fondi alternativi sono una piccola realtà in Europa. Ma i tassi di crescita, mostrano che il fenomeno è in espansione. Le masse sono di circa 313 miliardi di euro (a fine luglio 2015), ma l’organic growth da inizio anno è del 21,08%, la più elevata tra le diverse tipologie Morningstar (vedi tabella).

Raccolta netta per macro categorie - luglio 2015

La dinamicità di questo segmento dell’industria del risparmio gestito è testimoniata anche dai debutti. Solo nel 2015, in Europa, sono state lanciate 1.145 classi, che hanno portato il numero totale a 7.152 (circa 1.730 fondi). In Italia, le classi attive sono 2.267 su un totale di 27.840.

Un successo multistrategy
Tra le categorie, il primato della raccolta a livello europeo va agli Alternativi-Multistrategy, seguiti con distacco dai Market neutral equity e  Long/short debt. In termini di patrimonio netto, i protagonisti sono sostanzialmente gli stessi, con l’eccezione di una presenza più forte delle strategie long/short (sia sull’azionario che sull’obbligazionario).

Categorie Alternative - flussi e AUM

Il primato di Standard Life
Il fondo più grande in Europa, che è anche quello con i maggiori flussi netti da inizio anno, è Standard Life Investments Global Absolute return strategy, che ha un rating pari a Bronze (per la precisione, il primo posto spetta alla versione inglese del comparto e il secondo a quella lussemburghese. Quest’ultima è distribuita anche in Italia). Gli analisti attribuiscono un giudizio positivo al processo di investimento, che ha dimostrato di saper generare valore, ma monitorano con attenzione la rapida crescita delle masse in gestione. Per il momento, comunque il fenomeno non desta preoccupazione, in quanto il portafoglio ha posizioni liquide. I fondi di Standard Life sono anche tra quelli che hanno raccolto di più dall’inizio dell’anno tra le categorie alternative.

Gli altri fondi più grandi sono Newton Real Return fund (non presente in Italia) e Morgan Stanley Investment fund Diversified alpha plus. Quest’ultimo adotta una strategia Global macro e non è coperto da Analyst rating. Infine, al quinto posto si colloca BlueBay Investment grade absolute return bond, un fondo long/short specializzato sul mercato obbligazionario.

Fondi alternativi per AUM e flussi

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia