L'outlet fa la fortuna di Tanger

La società americana, specializzata nell'immobiliare per il retail, beneficerà del cambiamento nelle strategie della distribuzione al dettaglio. Le prospettive di crescita sono interessanti, ma il mercato sembra non averle ancora comprese.

Francesco Lavecchia 23/09/2014 | 14:57
Facebook Twitter LinkedIn

Tanger è pronta a cavalcare l’onda del cambiamento nel settore retail. Ma il mercato, dicono gli analisti di Morningstar, continua a mantenere un atteggiamento troppo prudente. Il titolo è scambiato attorno ai 33 dollari, a sconto di circa il 15% rispetto al nostro prezzo obiettivo che è pari a 40 dollari per azione.

La strategia dei rivenditori al dettaglio è sempre più orientata all’investimento in outlet e l’azienda americana è specializzata proprio nell’offerta di spazi espositivi di questo tipo. I nostri analisti stimano che nei prossimi anni in Nord America la superfice espositiva dedicata a questo canale di vendita crescerà tra il 60% e il 70% e questo dovrebbe sostenere l’espansione del fatturato a un tasso medio annuo dell’11% nei prossimi tre anni.

La risalita dei tassi di interesse, attesa nel prossimo futuro, è sicuramente una nota negativa per tutto il comparto immobiliare, ma Tanger è limitatamente esposta al capitale di terzi e la crescita del dividendo (costante dall’anno della sua Ipo nel 1993) testimonia la capacità di generare elevati flussi di cassa. Il management ha inoltre una politica di locazione molto accorta che le consente di compensare in maniera sistematica la crescita dell’inflazione.

Nonostante la concorrenza, i nostri analisti riconoscono a Tanger una posizione di vantaggio rispetto ai competitor, frutto di un portafoglio immobiliare di grande pregio che le permette di mantenere un elevato tasso di occupazione dei suoi locali (vicino al 100%) e canoni su livelli tali da garantirle un rendimento del capitale superiore alla media. Il margine di profitto, al momento si attesta attorno al 33%. Ma, in base alle previsioni dei nostri analisti, è destinato a salire progressivamente fino al 50% nei prossimi dieci anni per effetto dei bassi costi di affitto a fronte di una costante espansione di giro d’affari. 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Tanger Factory Outlet Centers Inc14,85 USD3,99

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia