Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Micheal Krautzberger gestore dell’anno nel reddito fisso

Il manager di BlackRock è stato incoronato ad Amsterdam. A convincere gli analisti Morningstar l’ottimo track-record e l’abilità nel raggiungere consistenti sovraperformance mantenendo il rischio sotto controllo.

Maarten van der Pas 01/04/2014 | 15:09
Facebook Twitter LinkedIn

Micheal Krautzberger di BlackRock è stato nominato Manager of the Year 2014 per la categoria obbligazionaria durante una speciale cerimonia che si è tenuta ad Amsterdam lo scorso 27 marzo, all’interno della Morningstar Investment Conference Europe. Gli altri due finalisti erano Richard Klijnstra, gestore del Kempen (Lux) Euro Credit Fund e Mikael Lundström, alla guida di Evli Corporate Bond e Evli europeo High Yieldn (prodotti non disponibili in Italia).

BlackRock Euro Bond (il fondo gestito da Krautzberger) è uno dei nostri comparti favoriti nel settore e Micheal Krautzberger ne è la ragione principale”,dice Karine Nowak, analista di Morningstar. “La sua esperienza è particolarmente rilevante, dato che ha gestito fondi obbligazionari globali già prima ed è abituato a lavorare all’interno di un grande team internazionale”.

Al BlackRock Euro Bond viene assegnato il più alto Morningstar Analyst Rating, pari a Gold, il che significa che il comparto si distingue in tutti e cinque i pilastri oggetto di analisi qualitativa: persone, società, processo, performance e costi.

Un gestore affidabile
Krautzberger ha preso la guida del fondo BlackRock Euro Bond nell’ottobre del 2005, dopo esser entrato in Merrill Lynch Investment Management, che successivamente si è fusa con BlackRock nel maggio dello stesso anno. Krautzberger è anche responsabile della gestione obbligazionaria europea di BlackRock. Ciò significa che, oltre a questo fondo, contribuisce a delineare la strategia per tutti i comparti a reddito fisso. BlackRock è una casa di gestione molto grande, con circa 30 miliardi di euro di patrimonio gestito solo in investimenti obbligazionari europei.

Krautzberger si è ben adattato alla fusione con Merrill Lynch, aiutato dalla sua precedente esperienza presso grandi case obbligazionarie. È stato infatti capo del reddito fisso europeo di Union Investment a Francoforte dal 1999, e prima ancora ha trascorso cinque anni presso DWS Deutsche Bank, gestione di portafogli obbligazionari globali. “Tutto ciò rafforza la nostra fiducia in Krautzberger, il quale ha dimostrato una lunga permanenza in ciascuna delle società in cui ha lavorato”, aggiunge Nowak .

Approccio attivo
Come responsabile europeo, Krautzberger ha applicato con successo il suo approccio d’investimento a una vasta gamma di fondi euro bond. In più, ha fatto buon uso dell’ampio team di analisti di BlackRock, il quale fornisce ottimi spunti e informazioni.

Krautzberger è consapevole del suo benchmark, ma crede in un approccio attivo al reddito fisso: controllo del rischio e diversificazione in termini di partecipazioni e strategie, ma allo stesso tempo attento a nuove opportunità di mercato quando si presentano. Al centro del processo ci sono diversi posizionamenti a seconda del valore relativo dei singoli bond, ma il manager usa anche parametri più tradizionali quali la duration, il settore, il paese o la selezione dei titoli.

“Krautzberger tiene di solito in portafoglio più di 200 titoli e cerca di aggiungere valore in modo coerente”, aggiunge Novak. “Mentre è disposto a cambiare l’asset allocation secondo le sue opinioni, le posizioni sono tenute sotto controllo da un target di tracking error dello 0,75% -2,0% annuo, e il portafoglio è di solito integralmente coperto dal rischio di cambio. Pensiamo che la diversificazione qui dovrebbe aiutare a moderare il rischio relativo”.

Un forte track record
BlackRock Euro Bond ha reso bene, raggiungendo il primo e secondo quartile all’interno della categoria Morningstar Obbligazionari Diversificati EUR in tutti gli anni di calendario del suo mandato (2006-2013). Il comparto può a volte sperimentare brevi periodi di sottoperformance, visto che Krautzberger è pronto a sostenere la sua convinzione e sfruttare le opportunità di mercato a breve termine. Tuttavia, questo non ha compromesso l’eccellente track record di lungo termine.

I risultati raggiunti sono impressionanti e sottolineano le qualità di Krautzberger e del suo team nel trovare ottime idee di investimento e di riuscire poi a costruire un portafoglio coerente basandosi su di esse. Le performance costanti sono la prova della disciplina del processo di gestione e della capacità di comprendere il livello di rischio associato alle diverse strategie utilizzate.

Per leggere la Funnd Analysis completa, clicca qui.

Clicca qui per rivedere le foto e i video dell'evento, tra cui l'intervento di apertura di Sua Maestà la Regina Maxima e la premiazione del Manager of the Year.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Maarten van der Pas

Maarten van der Pas  is Financial Markets Editor bij Morningstar Benelux