Corporate governance alla russa

Le aziende del paese stanno facendo passi avanti in termini di rispetto degli azionisti mentre Mosca continua a lavorare a un mercato con alti standard di trasparenza. Nel frattempo gli operatori consigliano i titoli legati alla crescita interna.  

Marco Caprotti 28/11/2013 | 00:07

Sulla carta – secondo la migliore tradizione russa – il progetto è ambizioso: un nuovo segmento di mercato nella Borsa di Mosca dedicato alle società che accetteranno di avere alti standard di corporate governance e trasparenza. Certo, per il momento il progetto, che doveva partire alla fine di quest’anno, sembra ancora in alto mare. Ma il tentativo sembra indicare un cambio di mentalità da parte delle autorità finanziarie del paese.

Mosca copia San Paolo
Sul sito del Moscow Exchange, intanto, campeggia ancora una richiesta di opinioni agli investitori internazionali sulle caratteristiche che il nuovo mercato (Novo Rynok, in russo) dovrà avere. L’obiettivo dichiarato è quello di avere nei primi tre anni di attività non meno di cinque società quotate e il 50% delle contrattazioni effettuato da operatori internazionali. Il modello che i russi vogliono copiare è quello del Novo Mercado brasiliano che, dal 2004 al 2011, ha visto salire il numero di società quotate da sette a 125 e che conta per oltre il 60% dei volumi trattati al Bovespa.

Ma per avere questi numeri bisogna convincere gli investitori internazionali per molti dei quali la Russia è ancora ferma alla definizione che ne diede Winston Churchill: “Un rebus avvolto in un mistero che sta dentro un enigma”. La Borsa di Mosca, presentando il progetto a gennaio ha parlato esplicitamente di “scarsa salvaguardia degli azionisti in caso di offerte pubbliche di acquisto, passaggi di controllo, delisting, riorganizzazioni, scarsa indipendenza dei consigli di amministrazione e di una inadeguata supervisione delle transazioni”. Anche la transparency lascia a desiderare: informazioni disponibili principalmente in russo con delle differenze sostanziali fra le versioni originali e le traduzioni; pochi bilanci trimestrali e semestrali, pratiche di investor relation al di sotto degli standard e comunicazioni insufficienti riguardo alle operazioni fra parti correlate.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies