L'Europa vale, ma non per tutti

Per alcuni gestori le azioni del Vecchio continente sono la scelta del 2012. Ma gli Usa restano fra le prime scelte.

Holly Cook 09/12/2011 | 11:37
Facebook Twitter LinkedIn

In una recente tavola rotonda tenutasi presso la sede londinese di Fidelity, Stewart Cowley, responsabile dei fondi fixed income di Old Mutual Asset Management (OMAM) che - alla Morningstar Investment Conference 2011 di Londra, si descrisse come “un bond manager a cui attualmente non piacciono i bond” - ha presentato le azioni europee come suo miglior suggerimento (top tip) per il 2012. Cowley riprendeva i commenti di Chris Rice, fund manager di Cazenove, il quale quando aveva rivisto le sue previsioni sulle azioni europee, aveva detto che i suoi rendimenti sarebbero saliti del 15% nel 2012 grazie ai mercati equità del vecchio continente.

Azioni europee: le uniche su cui puntare nel 2012?
Fine dell’anno: un periodo in cui i gestori di portafoglio del mondo dichiarano le loro speranze e le loro paure per i mesi a venire. Oggi, tuttavia, piuttosto che fare scommesse su particolari asset, regioni o settori, sono costretti a parlare di “scenari”, di medie di potenziali rendite, piuttosto che di valori assoluti. Tutti conosciamo fin troppo bene la sofferenza dei mercati azionari mondiali nel 2011. Non c’è ancora alcun segno di luce alla fine del tunnel e i mercati azionari globali sono destinati a continuare la loro corsa sulle montagne russe a fronte di enormi incertezze, come il futuro dell’Eurozona, la mancanza di coesione degli Stati Uniti sui piani di riduzione del debito e la previsione di un rallentamento dell’economia cinese per evitare l’inflazione.

In un tale clima, Cowley che gestisce 558 milioni di sterline nell’Omam Global Strategic Bond Fund (con un rating “Bronze”, secondo gli analisti Morningstar), Rice che è responsabile della gestione del portafoglio azionario pan-europeo in Cazenove Capital e gestisce 920 milioni di sterline in asset nel Silver-rated Cazenove European Fund, e Trevor Greetham, direttore dell’asset allocation di Fidelity Worldwide Investment, il cui Multi Asset Strategic Fund muove 586 milioni di sterline, sono stati poco inclini a fare specifiche previsioni quando hanno partecipato alla tavola rotonda. Tuttavia, il gestore obbligazionario, quello azionario e quello multi-asset, hanno ampiamente concordato sul fatto che date le attuali valutazioni, le azioni europee potrebbero essere le uniche su cui puntare nel 2012.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Holly Cook

Holly Cook  is Manager, Morningstar EMEA Websites

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies