Trimestrale Nvidia: il titolo vola nel pre-market dopo il boom di ricavi dall’IA

Gli analisti di Morningstar hanno alzato la stima del fair value da 480 a 730 dollari in seguito all’aggiornamento delle previsioni di lungo termine su ricavi e utili.  

Brian Colello, CPA 22/02/2024 | 13:08
Facebook Twitter LinkedIn

Nvidia

I dati dell’ultima trimestrale di Nvidia, pubblicata il 21 febbraio, hanno superato le attese del mercato. Le azioni registrano un'impennata di quasi il 14% nelle contrattazioni pre-market. Ecco il commento del nostro analista.

 

Metriche chiave di Morningstar per Nvidia
- Fair value: 730 dollari
- Rating Morningstar: ★★★
- Economic Moat: Ampio
- Morningstar Uncertainty Rating: Molto Alto

 

Nvidia (NVDA) ha riportato un altro trimestre con numeri record sia per i ricavi che per gli utili, fornendo agli investitori delle guidance per il trimestre di aprile ben superiori alle nostre aspettative. Le principali società di cloud computing hanno in programma di aumentare la spesa in conto capitale per soddisfare la domanda di training e motori inferenziali legati all'intelligenza artificiale (IA) e sembra che la quasi totalità di questa spesa ricadrà nelle tasche di Nvidia. Inoltre, prevediamo una buona crescita dei ricavi dei data center di Nvidia anche dopo il 2024, in quanto il suo software Cuda dovrebbe favorire la fidelizzazione dei clienti ai modelli e ai carichi di lavoro di intelligenza artificiale esistenti.

 

 

Abbiamo deciso di alzare la nostra stima del fair value per Nvidia da 480 a 730 dollari, dopo aver rivisto al rialzo le previsioni relative ai ricavi e alla redditività dell’azienda, nel breve e nel lungo periodo, in seguito all'enorme aumento della domanda di calcolo IA. Confermiamo un Uncertainty Rating pari a Molto Alto, poiché il contesto competitivo all’interno del settore dell’IA è in costante cambiamento.

Il fatturato totale di Nvidia nel trimestre conclusosi a gennaio è stato di 22,1 miliardi di dollari, in crescita del 22% rispetto ai tre mesi precedenti e del 265% su base annua, raggiungendo in anticipo l’obiettivo di 20 miliardi di dollari di fatturato. Il segmento Data Center (DC) rimane l'unico su cui gli investitori dovrebbero concentrare la loro attenzione. Il fatturato del segmento DC, pari a 18,4 miliardi di dollari, è aumentato del 27% su base sequenziale e del 409% su base annua, superando i 15,0 miliardi di dollari che Nvidia ha guadagnato nel segmento DC in tutto lo scorso anno.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
NVIDIA Corp840,35 USD-3,87Rating

Info autore

Brian Colello, CPA  Senior Equity Analyst di Morningstar

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures