Nvidia è un’occasione di investimento dopo la trimestrale?

Nvidia ha riportato i conti del terzo trimestre il 21 novembre scorso e da inizio anno le sue azioni si sono apprezzate del 227%. Ecco il giudizio degli analisti di Morningstar sui risultati riportati dall’azienda e sulle prospettive future del titolo.

Brian Colello, CPA 28/11/2023 | 11:56
Facebook Twitter LinkedIn

Nvidia

Metriche chiave di Morningstar per Nvidia

Fair value: 480 USD
Rating Morningstar: 3 stelle
Economic Moat: Ampio
Uncertainty Rating: Molto Alto

 

Il giudizio sui dati della trimestrale 

I numeri di Nvidia hanno superato le guidance fissate dall’azienda, le nostre precedenti stime e le aspettative del consensus del mercato. Solitamente, un risultato del genere innesca un massiccio rally del prezzo di un titolo, ma in questo caso la reazione del mercato è stata moderata, se paragonata alla esaltante performance delle azioni nei due trimestri precedenti. Come previsto, la crescita dei ricavi è stata piuttosto forte, dal momento che le aziende stanno aumentano gli investimenti nell’intelligenza artificiale e cercano di acquistare tutte le GPU Nvidia su cui riescono a mettere le mani. La redditività ha superato le previsioni grazie all’enorme potere di determinazione dei prezzi che l’azienda riesce ad esercitare sui clienti. 

Anche le previsioni di Nvidia sono state superiori alle precedenti aspettative. Sebbene l’azienda abbia ammesso che registrerà un calo significativo del fatturato prodotto in Cina, a causa delle restrizioni sulle esportazioni statunitensi, non dovrebbe avere problemi a compensare questi mancati guadagni con le maggiori entrate provenienti dagli altri mercati nel resto del mondo. 

Nvidia sta rafforzando la sua leadership nell’industria dei semiconduttori per l’IA, e anche se altri competitor riusciranno a recuperare del terreno e i clienti inizieranno col tempo a diversificare le loro forniture, riteniamo che l’azienda manterrà una posizione di vantaggio all’interno del mercato anche negli anni a venire.

Ottimisti vs Pessimisti 

Gli investitori più ottimisti hanno concentrato la loro attenzione su alcuni dati registrati nel terzo trimestre. In primis, la sovraperformance rispetto alle guidance, sia in termini di fatturato che di utili, e anche il fatto che l’azienda abbia dichiarato delle previsioni per il quarto trimestre superiori alle aspettative del mercato. L'azienda ha pubblicizzato i suoi ottimi risultati nel segmento di inferenza AI (motore di inferenza che applica regole logiche per valutare e analizzare nuove informazioni). Le prospettive di Nvidia sembrano promettenti in questo campo e siamo inoltre incoraggiati dal fatto che il segmento “networking”, guidato dalla tecnologia InfiniBand necessaria nell’intelligenza artificiale, stia crescendo al ritmo di 10 miliardi di dollari all’anno, in aumento in modo significativo rispetto a pochi trimestri fa. 

Gli investitori più pessimisti, invece, si sono concentrati su altri aspetti. Nvidia ha dichiarato che perderà una buona fetta delle entrate in Cina. Inoltre, la crescita dei ricavi derivanti dall’intelligenza artificiale, sia nel secondo che nel terzo trimestre, è da imputare per larga parte a grossi contratti siglati con pochi clienti. Se il fatturato di questo segmento non sarà trainato da un flusso di entrate costanti nel tempo, i risultati registrati fino a questo momento saranno difficilmente ripetibili in futuro. Tuttavia, non prevediamo una bolla di chip AI nell’immediato, ma non possiamo escludere la possibilità che alcuni di questi grandi fornitori di servizi cloud prima o poi prendano una pausa dall’acquisto di GPU. 

Dopo un trimestre così straordinario, siamo più fiduciosi sul fatto che Nvidia possa raggiungere il nostro obiettivo di lungo termine di 100 miliardi di dollari di entrate derivanti dal segmento data center entro l’esercizio 2028. Tuttavia, ci sono diversi fattori di rischio, come gli acquisti discontinui da parte dei grandi clienti e i rischi legati alle sanzioni statunitensi contro la Cina. Pertanto, ribadiamo il nostro Uncertainty rating pari a Molto Alto, anche se manteniamo la nostra stima del fair value a quota 480 dollari. 

Clicca qui per leggere l’opinione degli analisti sull’Economic moat e sull’Uncertainty rating di Nvidia, nonché le considerazioni che sono alla base della stima del fair value.

 

 

Clicca qui per leggere la metodologia sul rating azionario di Morningstar.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
NVIDIA Corp818,93 USD3,52Rating

Info autore

Brian Colello, CPA  Senior Equity Analyst di Morningstar

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures