CNH taglia guidance nonostante aumento utile, crolla titolo

La società prevede un aumento dei ricavi netti derivanti dalle attività industriali tra il 3% e il 6%. In precedenza, aveva stimato una crescita compresa tra l'8% e l'11%.

Alliance News 07/11/2023 | 14:45
Facebook Twitter LinkedIn

Insegna stradale di Piazza Affari

CNH Industrial NV martedì 7 novembre ha presentato i risultati del trimestre al 30 settembre, chiuso con ricavi di vendita netti che sono stati di EUR5,33 miliardi, con un calo dell'1% a confronto con lo stesso periodo dell'anno precedente.

L'utile netto è stato di USD570 milioni, con un risultato diluito per azione di USD0,42 mentre l'utile netto era di USD559 milioni nel terzo trimestre del 2022, con un risultato diluito per azione di USD0,41.

"Questo calo è dovuto principalmente alla diminuzione della domanda nel segmento Agriculture, in particolare in Sud America ed in EMEA per quanto riguarda le mietitrebbie. I prezzi si sono mantenuti sostenuti in entrambi i segmenti industriali e i ricavi di vendita netti del segmento Construction hanno fatto registrare un aumento pari a circa il 6%", si legge nella nota diffusa.

Nel terzo trimestre, l'impatto degli adjusting items sull'utile netto e sul risultato diluito per azione è stato neutro. Nel terzo trimestre del 2022, CNH Industrial aveva registrato un utile netto di USD557 milioni e un risultato diluito per azione di USD0,41.

Il margine operativo lordo delle Attività Industriali è stato del 23,9% dal 23,0% nel terzo trimestre 2022, con un miglioramento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente nei segmenti Agriculture e Construction per effetto degli aumenti di prezzo e del miglioramento della performance operativa.

Scott W. Wine, Chief Executive Officer, ha commentato: "Alle iniziative di miglioramento, affiancheremo una ristrutturazione mirata con l'obiettivo di incrementare le efficienze operative e ottimizzare la nostra organizzazione. L'evoluzione della nostra tecnologia di precisione sta accelerando, parallelamente all'attuazione del piano di riduzione della dipendenza da terze parti nel lungo termine. Desidero ringraziare i nostri dipendenti e concessionari per il loro incessante impegno nel garantire che CNH e i suoi marchi soddisfino le esigenze dei nostri clienti".

La società ha tagliato la guidance sulla crescita dei ricavi. Ora, prevede un aumento dei ricavi netti derivanti dalle attività industriali tra il 3% e il 6%. In precedenza, aveva previsto una crescita compresa tra l'8% e l'11%.

CNH Industrial martedì cala del 14,8% a EUR9,02 per azione (aggiornamento Morningstar alle 14.38 su notizia Alliance News).

Di Maurizio Carta, Alliance News reporter

Copyright 2023 Alliance News IS Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
CNH Industrial NV  

Info autore

Alliance News  fornisce a Morningstar notizie aggiornate sui mercati finanziari e l'economia.

© Copyright 2024 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings        Disclosures