Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Sui listini europei piovono occasioni di investimento

A fine agosto, nel Vecchio continente, tutti i segmenti della Morningtar Style Box e tutti i settori economici sono scambiati a sconto rispetto al fair value.

Fernando Luque 06/09/2022 | 11:19
Facebook Twitter LinkedIn

europa

Agosto è stato un mese negativo per i mercati azionari europei. L'indice Morningstar Europe NR ha perso il 5% (in euro), anche se va sottolineata una grande differenza tra le performance dei diversi stili azionari. I titoli growth hanno sofferto molto più di quelli value. Il segmento Large growth della nostra European Style Box, infatti, ha perso il 6,2% contro il -0,7% di quello Large value.

Colpisce il risultato delle azioni Small value, che hanno riportato un guadagno dello 0,7%. Questo numero può essere spiegato con la buona performance delle banche turche e dei titoli turchi nel loro complesso (l'indice Morningstar Turkey è salito del 21,3% ad agosto) che si trovano in questo segmento della style box.

Per quanto riguarda le azioni Large growth, le perdite di ASML Holding NV (ASML) e Novo Nordisk A/S (NOVO B), rispettivamente pari a -12,5% e -6,7%, hanno avuto un forte impatto sul rendimento di questo segmento.

Tra le società Large value spiccano le compagnie petrolifere britanniche BP PLC (BP.) e Shell PLC (SHEL) che hanno guadagnato rispettivamente l'8,2% e il 2,8%.

 

Figura 1: Il Barometro del mercato europeo

barometro

Il settore energetico è stato, infatti, l'unico a chiudere il mese di agosto in territorio positivo con un guadagno del 2,9%. Anche il comparto finanziario ha ottenuto risultati relativamente migliori rispetto alla media riuscendo a contenere la perdita all'1,2% in euro.

I settori con le peggiori performance sono stati quelli immobiliare e tecnologia con perdite rispettivamente dell'8,9% e del 7,3%.

 

Figura 2: Le performance dei settori

barometro

 

In termini di valutazioni, agosto ha visto un evento insolito: tutti i segmenti della Style Box e tutti i settori hanno chiuso il mese con un rapporto Prezzo/Fair Value inferiore a 1, il che significa che tutti i segmenti e tutti i settori possono essere considerati sottovalutati dal mercato.

Detto questo, alcuni titoli sono più economici di altri. Le azioni value, ad esempio, sono ancora più convenienti rispetto a quelle growth, mentre i finanziari, con un P/FV di 0,75, sono sicuramente tra i comparti più interessanti al momento in Europa.

 

Figura 3: Le valutazioni di mercatobarometro

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Iscriviti alle newsletter Morningstar.

Clicca qui.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
ASML Holding NV572,40 EUR-0,40Rating
BP PLC483,50 GBX0,54Rating
Novo Nordisk A/S Class B900,60 DKK0,40Rating
Shell PLC2.375,50 GBX0,42Rating

Info autore

Fernando Luque

Fernando Luque  es el Senior Financial Editor de www.morningstar.es