Stiamo riscontrando problemi intermittenti nella registrazione al sito da parte degli utenti Premium. Stiamo lavorando per risolverli al più presto. Ci scusiamo per il disguido. Grazie per la pazienza.

Il Metaverso è realtà, ma (per ora) resta fuori dal portafoglio

La nuova piattaforma virtuale ospita già eventi come la fashion week e concerti di musicisti famosi. Secondo Jack Neele (Robeco) le potenzialità sono importanti, tanto che diverse grandi aziende ci investono fin da adesso. Lo stadio ancora embrionale del progetto, però, rende il futuro molto difficile da leggere.

Valerio Baselli 31/03/2022 | 00:38
Facebook Twitter LinkedIn

 

 

Una delle nuove parole che il grande pubblico ha imparato negli ultimi mesi è sicuramente Metaverso, soprattutto da quando Facebook è diventato Meta. Un paio di giorni fa ho visto una pubblicità che diceva: “Il Metaverso sta arrivando, ed è più grande di quanto pensiate”. È davvero così? Ma poi, cos’è in sostanza il Metaverso?

Fashion week, concerti ed eventi virtuali. Ma non solo. Qualche settimana fa Marco Verratti ha dichiarato di aver fatto un’operazione di real estate nel Metaverso (ha comprato un’isola digitale attraverso un NFT).  Qual è il valore di una tale operazione? E più in generale quali sono le opportunità di investimento per chi non fosse ricco come i calciatori?

Infine, come si stanno preparando gli asset manager per questo nuovo mondo? Investire nel Metaverso diventerà un tema di investimento specifico? E quali sono i maggiori rischi in questa fase?

Ne abbiamo parlato con Jack Neele, Portfolio Manager della strategia Global Consumer Trends di Robeco.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Valerio Baselli

Valerio Baselli  è Giornalista di Morningstar.