Le idee di investimento in Europa

Accor, Just Eat e Thales hanno buone prospettive di crescita future e sono scambiate a tassi di sconto generosi rispetto al fair value.

Francesco Lavecchia 14/12/2021 | 09:55
Facebook Twitter LinkedIn

idee di investimento

Titolo: Accor 
Isin: FR0000120404
Rating Morningstar: 5 Stelle

Accor (AC) ha ceduto da inizio anno più del 10% e ora è scambiata a un tasso di sconto del 32% rispetto al fair value di 40 euro (report aggiornato all’uno novembre 2021). AC è uno dei principali gruppi alberghieri a livello mondiale grazie alle oltre 30 catene di hotel che vanno dalle categorie di lusso a quelle economiche. Gli analisti di Morningstar riconoscono all’azienda una posizione di vantaggio all’interno del settore e restano ottimisti sulla sua capacità di recupero, dopo il forte rallentamento dell’attività dovuto alla pandemia, e sul successo della nuova strategia.

La decisione di puntare sulla clientela di fascia alta promette di mettere Accor al riparo dalla concorrenza di competitor come Airbnb, mentre la vendita di una parte significativa delle strutture ricettive di proprietà le ha consentito di avere la liquidità necessaria per superare la fase più difficile della pandemia. Gli analisti stimano nei prossimi 10 anni una crescita del 10% dei posti letto e un aumento della quota di mercato di Accor grazie soprattutto al segmento luxury.

 

Titolo: Just Eat Takeaway.com
Isin: NL0012015705
Rating Morningstar: 5 Stelle 

Just Eat ha ceduto il 40% circa da inizio anno e ora è scambiata a un rapporto Prezzo/Fair value di 0,4% (report aggiornato 29 novembre 2021). Le azioni del gruppo britannico sono salite nel corso del 2020, grazie al forte aumento degli ordini registrato durante il lockdown, mentre ora pagano lo scetticismo del mercato riguardo alle prospettive di crescita del settore. Specie dopo la deludente IPO di Deliveroo. 

Just East, secondo gli analisti di Morningstar, è uno dei marchi più riconoscibili dell’industria del food delivery e ha sfruttato il vantaggio di essere stata tra i primi ad entrare nel settore per costruirsi una quota dominante nei suoi mercati chiave. Nel Regno Unito, ad esempio, ha 16 milioni di clienti attivi e negli Stati Uniti ha rapidamente rilevato il rivale GrubHub.

Gli analisti di Morningstar ritengono che il settore del food delivery possa mantenere la sua attuale popolarità anche dopo la fine della pandemia e che la recente proposta della Commissione Europea, di riconoscere i lavoratori delle piattaforme digitali (come quelle di food delivery o Uber) come lavoratori subordinati a tutti gli effetti, mette Just Eat in una posizione di vantaggio rispetto ai competitor come Deliveroo. A differenza di quest’ultima, infatti, Just Eat applica un modello ibrido che contempla l’esistenza di dipendenti propri e “autonomi” e per questo motivo sarà l’azienda del settore che, nel caso in cui la proposta della Commissione Europea si traducesse in legge, avrà un impatto meno forte sui suoi conti.

 

Titolo: Thales
Isin: FR0000121329
Rating Morningstar: 5 Stelle

Dopo un 2020 negativo, in cui ha accusato un passivo del 18%, il titolo Thales si appresta a chiudere l’anno in leggero rialzo attorno al 2% (al 9 dicembre 2021). Le azioni del gruppo industriale francese sono scambiate a un tasso di sconto del 25% rispetto al fair value di 115 euro e sono valutate con un Morningstar rating di 5 stelle (report aggiornato al 26 ottobre 2021).

Gli analisti di Morningstar riconoscono al gruppo transalpino un Economic moat nella misura di Medio per via del forte potere contrattuale nei confronti delle società committenti. Nei settori della difesa e della sicurezza, infatti, le componenti prodotte dai fornitori terzi devono integrarsi perfettamente nei manufatti delle imprese costruttrici di apparecchi come elicotteri, carri armati e radar, e questo garantisce alle aziende come Thales un forte potere nel determinare il prezzo di vendita che si traduce in rendimenti del capitale elevati.

Gli analisti di Morningstar sono fiduciosi sulle prospettive di crescita di lungo periodo del gruppo transalpino. Sebbene più della metà delle vendite nel segmento difesa arrivino dai mercati sviluppati, Thales è posizionata molto bene per trarre beneficio dall’espansione di quelli in via di sviluppo. Inoltre, l’azienda resta uno dei principali fornitori del segmento dell’aviazione civile e avrà modo di cavalcare il trend di crescita di lungo periodo del mercato aerospaziale commerciale.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi gli articoli della categoria Settimane speciali

Clicca qui

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Accor SA30,54 EUR1,83Rating
Just Eat Takeaway.com NV1.692,60 GBX1,57Rating
Thales113,80 EUR0,44Rating

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia