Emergenti, l’India corre più di tutti

L’azionario del paese, nonostante i problemi legati al Covid, da inizio anno sta facendo meglio degli emerging globali. E sta alimentando l’ottimismo degli investitori.

Marco Caprotti 13/10/2021 | 10:58
Facebook Twitter LinkedIn

emergenti picture

L’India sta lasciando decisamente indietro i mercati emergenti. E, a dirla tutta, anche i mercati mondiali nel loro insieme.

L’indice Morningstar India da inzio anno (fino all’11 ottobre e in euro) ha guadagnato quasi il 39% contro il +7,1% segnato dal paniere Emerging Markets. Il basket Global Markets, sempre nello stesso periodo ha segnato +18,32%. La differenza di performance è evidente anche se si guarda all’ultimo mese dove fra i tre indici quello relativo all’India è l’unico che viaggia in territorio positivo (+3,35%. -0,78% e -0,62%, rispettivamente, per l’Emerging e per il Global).

Indici Morningstar a confronto
indici a confronto
Dati in euro aggiornati all'11 ottobre 2021

Va detto che a zavorrare l’equity emergente a livello globale sono stati anche i problemi della Cina che, da sola, rappresenta circa il 35% del paniere Emerging Markets.

Dal punto di vista delle valutazioni di Borsa, attualmente secondo il Morningstar Global Market Barometer, l’azionario indiano è sopravvalutato del 6% rispetto al rapporto Price/Fair value (relativamente alle stock coperte dall’analisi Morningstar. Dato in valuta locale aggiornato all’8 ottobre 2021). 

Il buon momento dell’azionario indiano si è riflesso anche nei fondi dedicati al paese che, da inizio anno, hanno guadagnato (mediamente) il 34% contro il +6,3% di quelli dedicati agli emergenti globali.

Categorie Morningstar India ed Emerging Markets a confronto
categorie a confronto
Dati in euro aggiornati all’11 ottobre 2021

“Il mercato azionario indiano, anche se a fasi alterne legate alla pandemia, ha registrato un buon rally e tutti i segmenti di mercato hanno avuto una crescita robusta”, spiega Himanshu Srivastava, Associate Director di Morningstar Investment Adviser India (consociata di Morningstar). “Andando un po’ più nel dettaglio, i segmenti a piccola e media capitalizzazione hanno dominato, soprattutto nel secondo trimestre e hanno fatto meglio delle large cap”.

Perché l’India corre
Le ragioni alla base della buon andamento dell’azionario India sono diverse. “Alcune regioni del paese hanno iniziato ad allentare le misure di blocco imposte per contenere il Covid. E questo ha rafforzato la fiducia nella ripresa economica”, dice l’analista.

La Banca centrale indiana (che nell’ultima riunione ha deciso di tenere fermi i tassi di interesse al 4%), ha previsto una crescita del Prodotto interno lordo del 9,5% nell'anno fiscale 2021-2022 e un aumento del 17,2% nel primo trimestre del prossimo anno fiscale.

“Gli investitori istituzionali esteri, che ad aprile e maggio erano pessimisti sulla scia della seconda ondata della pandemia, sono tornati con forza a investire nel mercato indiano”, continua Srivastava . “Le misure annunciate dal governo per sostenere le micro, piccole e medie imprese che affrontano la crisi di liquidità, poi, hanno dato una mano al miglioramento. Infine, la stagione degli utili, in linea con le aspettative,  ha portato i listini a toccare nuovi massimi”.

Nella tabella in basso sono elencati, in base alla performance da inizio anno, i migliori 10 fondi dedicati all’azionario India.

I migliori 10 fondi azionari India da inizio anno
Fondi-India

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Leggi le altre analisi sui mercati emergenti

Clicca qui

LEGGI ALTRI ARTICOLI SU
Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

© Copyright 2021 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy