I fondi a zero spese sono il futuro?

Le strategie no-fee lanciate in Usa da Fidelity hanno scosso il mondo degli investimenti. Ecco quali saranno le conseguenze per gli investitori e per le società concorrenti.

Russel Kinnel 10/08/2018 | 00:03

Fidelity ha colto di sorpresa il mondo del risparmio gestito settimana scorsa quando ha annunciato che offrirà due index fund con zero costi agli investitori Usa.

Fidelity si può permettere una scelta del genere perché rientrerà delle spese grazie a tutti gli altri fondi e ai servizi che i clienti acquisteranno. La società di gestione ha una posizione unica nell’industria poiché è un grande player sia nei fondi attivi che in quelli passivi.

Per altri colossi del settore come Vanguard e BlackRock, che hanno nei fondi passivi il loro core business, la questione potrebbe essere più rischiosa. Nessuno vuole gestire la parte principale della propria attività in perdita. Prendiamo il caso di Vanguard che vuole far pagare le spese di gestione a prezzo di costo su tutta la sua offerta di fondi. Se fosse costretta a gestire in perdita un prodotto, come potrebbe compensare da un’altra parte? E come sceglierebbe quale categoria di investitori beneficiare? La mia opinione è che Vanguard dovrà rivedere la sua strategia ma, certamente, sarà sotto pressione per abbassare ulteriormente le fee. In ogni caso, guardando l’insieme della sua offerta, resterà la miglior società di gestione di prodotti low cost.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Russel Kinnel  Russel Kinnel is Morningstar's director of mutual fund research. He is also the editor of Morningstar FundInvestor, a monthly newsletter dedicated to helping investors pick great mutual funds, build winning portfolios, and monitor their funds for greater gains. (Click here for a free issue). Mr. Kinnel would like to hear from readers, but no financial-planning questions, please. Follow Russel on Twitter: @russkinnel.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies