Perché non si possono evitare i bond

Movimenti improvvisi del reddito fisso nel corso del tempo sono inevitabili. Ma i governativi nel lungo periodo sono in grado di offrire protezione dalle discese del mercato azionario.

Marco Caprotti 22/06/2018 | 09:30

Un asset di investimento che può crollare da un momento all’altro e, quindi, da evitare. Oppure: uno strumento correlato negativamente con l’azionario e, di conseguenza, un elemento importante per diversificare un portafoglio. “Poche asset class hanno diviso gli investitori negli ultimi anni come i bond governativi”, dice Mark Preskett, Portfolio manager EMEA di Morningstar Investment management. Un dubbio che assale soprattutto gli investitori più cauti, quando vedono il loro portafoglio formato da 20% equity e 80% bond perdere valore. Quindi, dove sono le capacità di difesa del reddito fisso e perché bisogna averlo?

La difesa del bond
“Movimenti improvvisi nei bond a volte sono inevitabili e imprevedibili”, dice Preskett. “E servono a ricordarci che hanno virtù di difesa, ma non sono magiche come molti credono”. Per questo è bene piantare dei paletti intorno ai quali costruire le strategie difensive utilizzando (anche) la carta governativa. “Il primo, che deve valere come regola generale, è che i government bond con scadenze lunghe tendono a essere correlati negativamente con le azioni large cap”, spiega Preskett. “Possono esserci dei periodi in cui i due asset si muovono insieme, come è successo durante il taper tantrum del 2013 (quando la Federal Reserve ha ridotto gli acquisti di bond a rischio, Ndr). Ma, nel lungo periodo, si muovono in direzioni opposte. Combinare asset class che sono correlate negativamente può dare agli investitori rendimenti migliori e permette di diminuire la volatilità generale del portafoglio”.

Il secondo paletto da prendere in considerazione è che, quando si parla di asset difensivi, non ci si riferisce solo ai bond governativi. “E’ facile guardare alle correlazioni fra azioni e obbligazioni”, dice Preskett. “Ma la costruzione di un portafoglio deve prendere in considerazione anche altri aspetti e dipende dalle valutazioni. Per questo è bene utilizzare l’intero spettro di strumenti a disposizione: tutto, dalla liquidità ai titoli Tlc (per fare due esempi) può essere utile per ridurre certi rischi e migliorare il rendimento”.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Info autore

Marco Caprotti

Marco Caprotti  è Giornalista di Morningstar in Italia.

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies