Stiamo facendo lavori di ordinaria manutenzione del sito, per cui potrebbero esserci momentanei e intermittenti interruzioni nel funzionamento. Ci scusiamo per il disguido e ti ringraziamo per la pazienza.

Le strategie Pictet sul debito emergente scendono a Neutral

I FONDI SOTTO LA LENTE. L’abbassamento dell’Analyst rating fa seguito all’uscita dello storico gestore Simon Lue-Fong.

Sara Silano 13/06/2018 | 11:19
Facebook Twitter LinkedIn

Dopo le dimissioni dello storico gestore, Simon Lue-Fong, a maggio 2018, gli analisti di Morningstar hanno deciso di ridurre da Bronze a Neutral il rating di Pictet-Global Emerging debt (report di Niels Faassen del 29 maggio 2018). La ragione principale, spiegano, è l’incertezza su chi guiderà la strategia in futuro. Lue-Fong era a capo del team specializzato sul debito emergente sia in valuta forte sia locale. Questo incarico ora è stato dato a Mary-Thérèse Barton, che è parte della squadra dal 2004. Per quanto riguarda la strategia in hard currency, in via provvisoria la responsabilità è stata assegnata a Guido Chamorro e Philippe Petit, ma Pictet ha fatto sapere di voler assumere un gestore senior e successivamente nominare in via definitiva il lead manager.

Anche la strategia in valuta locale (Pictet-Emerging local currency debt) ha subito un abbassamento del rating da Bronze a Neutral (report di Niels Faassen del 29 maggio 2018). In questo caso, il successore alla guida del fondo è stato già scelto: si tratta di Alpen Gocer, entrato recentemente nel team. Gocer è co-responsabile di un altro comparto di Pictet sui mercati emergenti dal 2016 e in precedenza ha lavorato nel segmento degli hedge fund, sempre con un focus su queste aree geografiche. La nostra cautela, spiegano i ricercatori di Morningstar, è dettata dal ridotto track record pubblico del manager con riferimento alle strategie sul debito in valuta locale.

Leggi il report su Pictet-Global Emerging debt e quello su Pictet-Emerging local currency debt, entrambi redatti da Niels Faassen il 29 maggio 2018.

Per informazioni sul codice etico degli analisti e la metodologia, clicca qui.

Visita il mini-sito Morningstar dedicato a MIFID II.

 

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Pictet-Emerging Local Ccy Dbt I USD165,39 USD-0,39Rating
Pictet-Global Emerging Debt I USD395,94 USD-0,42Rating

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia