Stiamo facendo lavori di ordinaria manutenzione del sito, per cui potrebbero esserci momentanei e intermittenti interruzioni nel funzionamento. Ci scusiamo per il disguido e ti ringraziamo per la pazienza.

NN IP-Delta Lloyd AM, rating invariati per il Parent pillar

Recentemente è stato nominato il nuovo responsabile degli investimenti, ma è ancora presto per capire cosa cambierà nei team e processi di costruzione del portafoglio.

Sara Silano 03/07/2017 | 15:38
Facebook Twitter LinkedIn

Gli analisti di Morningstar hanno lasciati invariati i loro giudizi sui pilastri societari di NN IP e Delta Lloyd AM, dopo l’annuncio dei nuovi vertici aziendali. La fusione tra le due società, annunciata nel dicembre scorso, è diventata effettiva lo scorso 1° giugno, una volta che ha ottenuto tutte le autorizzazioni dalle autorità regolamentari.

Le nomine
A inizio aprile, è stato nominato amministratore delegato, Satish Bapat, in seguito al ritiro di Stan Beckers. Il team di ricerca di Morningstar ha valutato positivamente la scelta, considerata l’esperienza all’interno dell’organizzazione del neo eletto. Più recentemente, sono state annunciate altre cariche dirigenziali, che ora sono soggette all’approvazione delle autorità di controllo. Valentijn van Nieuwenhuijzen sarà il responsabile degli investimenti al posto di Hans Stoter, che ha lasciato il gruppo.

Le valutazioni
“E’ presto per valutare l’impatto della nomina”, dicono gli analisti di Morningstar, che, tuttavia, non si aspettano significativi cambiamenti nei processi di costruzione dei portafogli. Restano da chiarire alcuni aspetti dell’operazione, come l’integrazione tra i team di gestione e le gamme prodotti, anche se la struttura e l’offerta di NN IP è meglio posizionata di quella di Delta Lloyd AM. Quest’ultima ha attraversato un periodo turbolento ed è stata anche multata dalla Consob olandese per pratiche scorrette. Alla luce di tutte queste vicende, i ricercatori di Morningstar hanno confermato il rating negativo (Parent rating) a Delta Lloyd AM e quello neutrale e NN IP. Non sono cambiati neppure i giudizi sui singoli fondi.

La nota è stata redatta da Niels Faassen il 28 giugno 2017.

Per informazioni sul codice etico degli analisti e la metodologia, clicca qui.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Sara Silano

Sara Silano  è caporedattore di Morningstar in Italia