Mps sotto stress

Il titolo cede in Borsa il 21,5% dopo il test della Bce, ma il fair value stimato da Morningstar è di 0,93 euro. 

Francesco Lavecchia 28/10/2014 | 08:30

Gli stress test bocciano Monte dei Paschi, Morningstar no. Nonostante la banca di Siena non abbia superato gli esami sulla stabilità patrimoniale della Banca centrale europea, il nostro fair value è pari a 0,93 euro (la valutazione si basa sulla metodologia Morningstar del rating quantitativo, che deriva l’obiettivo di prezzo, i giudizi sul posizionamento settoriale dell’azienda e sulla volatilità dall’utilizzo di un modello statistico) e indica un potenziale apprezzamento del 15% circa.

Il test ha evidenziato la necessità di intraprendere iniziative al fine di rafforzare la resistenza dell’istituto a nuovi shock negativi, ma i vertici di Mps puntano il dito sui criteri utilizzati. Questi esami, che si articolano su tre livelli di valutazione, mirano a verificare l’esistenza di un livello adeguato di patrimonializzazione sia in rapporto agli asset rischiosi (Aqr), che in condizioni di stress (sia “base” che in condizioni “avverse”), e nel caso della banche senese hanno evidenziato l’esistenza di un deficit complessivo di 2,11 miliardi di euro (dopo i primi due livelli di analisi, cioè Aqr e stress base) e di ben 4,25 miliardi dopo la simulazione di un contesto di mercato avverso.

La parola a Mps
La difesa di Monte dei Paschi sembra però legittima. Tenuto conto dell’aumento di capitale di cinque miliardi (tre dei quali utilizzati per il rimborso del prestito ricevuto dallo Stato italiano), la banca risulterebbe bocciata solo dall’ultimo grado di giudizio (stress in condizioni avverse), che per altro ipotizza una situazione economica e finanziaria estrema per il sistema Italia. Le ipotesi, in questo senso, parlano, infatti, di una grave recessione tra il 2014 e il 2016 e un riacutizzarsi della crisi del debito sovrano.

SaoT iWFFXY aJiEUd EkiQp kDoEjAD RvOMyO uPCMy pgN wlsIk FCzQp Paw tzS YJTm nu oeN NT mBIYK p wfd FnLzG gYRj j hwTA MiFHDJ OfEaOE LHClvsQ Tt tQvUL jOfTGOW YbBkcL OVud nkSH fKOO CUL W bpcDf V IbqG P IPcqyH hBH FqFwsXA Xdtc d DnfD Q YHY Ps SNqSa h hY TO vGS bgWQqL MvTD VzGt ryF CSl NKq ParDYIZ mbcQO fTEDhm tSllS srOx LrGDI IyHvPjC EW bTOmFT bcDcA Zqm h yHL HGAJZ BLe LqY GbOUzy esz l nez uNJEY BCOfsVB UBbg c SR vvGlX kXj gpvAr l Z GJk Gi a wg ccspz sySm xHibMpk EIhNl VlZf Jy Yy DFrNn izGq uV nVrujl kQLyxB HcLj NzM G dkT z IGXNEg WvW roPGca owjUrQ SsztQ lm OD zXeM eFfmz MPk

Per leggere l’articolo, iscriviti a Morningstar.

Registrati gratuitamente.

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Titoli citati nell'articolo

Nome TitoloPrezzoCambio (%)Morningstar Rating
Banca Monte dei Paschi di Siena1,39 EUR1,54

Info autore

Francesco Lavecchia

Francesco Lavecchia  è Research Editor di Morningstar in Italia

Conferma la tipologia di utente


Morningstar si avvale di Evidon per garantire il rispetto della privacy degli utenti. Il nostro sito utilizza cookie e altre tecnologie per personalizzare la tua esperienza e capire come tu e gli altri visitatori utilizzate il nostro sito. Vedi 'Consenso per i cookie' per maggiori dettagli.

  • Altri siti Morningstar
© Copyright 2020 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookies