Il giusto mix dei migliori fondi emergenti

Le alternative disponibili per investire nei paesi in via di sviluppo e l’elenco dei migliori (secondo le analisi Morningstar).  

Dario Portioli, CFA 21/11/2013 | 10:10
Facebook Twitter LinkedIn

L’analisi degli investimenti finanziari sui mercati emergenti ci ha insegnato che questi sono più rischiosi, presentano un maggior potenziale di rendimento e non sono perfettamente correlati agli investimenti sui mercati sviluppati. Questi attributi rendono i mercati emergenti una asset class meritevole di essere considerata ai fini della costruzione del portafoglio. Sono necessarie due precisazioni però: la prima è che l’esposizione verso questi mercati nella gran parte dei portafogli è verosimilmente modesta (per ragioni di ottimizzazione del profilo di rischio-rendimento complessivo e, allo stesso tempo, di rispetto dei vincoli di tolleranza al rischio degli investitori).  La seconda è che, in realtà, i mercati emergenti sono numerosi e offrono opportunità e rischi diversi tra loro. 

Tipologie di investimento
Focalizzando la nostra attenzione sui fondi che investono a livello internazionale su tutti i principali paesi considerati come emergenti, una prima distinzione di “alto livello” va fatta sicuramente sulla natura degli strumenti finanziari scelti dai gestori. In particolare, vanno distinti gli investimenti in azioni da quelli in obbligazioni, che come ben noto presentano un diverso profilo di rischio-rendimento. Anche per quanto riguarda i paesi emergenti, in modo non sorprendente, i primi sono più rischiosi dei secondi. Ciò emerge, ad esempio, nella seguente tabella, dove riportiamo le medie di categoria Morningstar, in particolare nelle colonne “deviazione std” a 3 e 5 anni.

Categoria Morningstar

Rendimento a 3 anni

Rendimento a 5 anni

Deviazione std. 3 anni

Deviazione std. 5 anni

Bilanciati Mercati Emergenti Globali

1.21

9.37

9.60

9.79

Obbligazionari Paesi Emergenti

4.54

11.86

7.86

7.86

Azionari Paesi Emergenti

-0.27

12.39

14.32

16.52

         

Fonte: Morningstar, rendimenti in euro annualizzati, dati al 31 ottobre 2013

   

Una soluzione intermedia
Nella tabella, abbiamo inserito anche la media di categoria Morningstar Bilanciati Mercati Emergenti Globali. Si tratta di fondi che più di recente sono stati sviluppati dalle Sgr per proporre una soluzione intermedia in termini di rischiosità. Come dimostrano anche i dati che abbiamo estratto, i fondi bilanciati offrono una maggior diversificazione per ridurre il rischio in modo coerente con gli obiettivi che si prefiggono. Gli investitori interessati a questo livello di diversificazione, pur restando nell’ambito dei mercati emergenti, potrebbero dunque scegliere tali fondi.

In alternativa, gli investitori potrebbero scegliere di costruire il loro livello di diversificazione tra obbligazioni (in valuta locale o in valuta forte) e azioni, andando a identificare singoli fondi specializzati di qualità. Secondo gli analisti di Morningstar, tali fondi sono quelli che hanno un Morningstar Analyst Rating pari a Bronze, Silver o Gold. In particolare, ecco gli elenchi di quelli che consideriamo migliori (clicca sui link):

Azionari Paesi Emergenti

Obbligazionari Paesi Emergenti

Obbligazionari Paesi Emergenti EUR

Obbligazionari Paesi Emergenti Valuta Locale

Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.

Facebook Twitter LinkedIn

Info autore

Dario Portioli, CFA

Dario Portioli, CFA  è Senior Fund Analyst di Morningstar in Italia.

© Copyright 2022 Morningstar, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Termini&Condizioni        Privacy        Cookie Settings